ALBAAttualità

Ad Alba la celebrazione con una targa in oratorio per ricordare don Costamagna

ALBA – Sicuramente i giovani (ma anche gli ultimi) erano al centro dei suoi pensieri, così non stupisce affatto che il centro sportivo e oratorio di corso Michele Coppino 43, sia intitolato proprio a lui. Stiamo parlando di Don Lorenzo Costamagna, che a partire dal prossimo 24 settembre sarà ricordato con una targa che sarà collocata all’ingresso dell’impianto. Don Renzo, così lo chiamavano tutti, era sicuramente un uomo di cultura. Il suo approccio con la gente era spesso ironico e scanzonato. La sua attività in seno alla Cattedrale del Duomo, dove era stato nominato “collaboratore canonico”, era capillare. Tra i suoi fiori all’occhiello la creazione del gruppo di solidarietà “Il pane di San Teobaldo” e la grande passione per la storia, che cercava di inculcare tra i giovani parrocchiani, ma anche tra gli studenti della Scuola E­nologica, dove aveva insegnato per qualche anno. In occasione della cerimonia commemorativa è stato organizzato il torneo di calcio “Superlega 2002 – Memorial Costamagna”, che si svolgerà a partire dalle ore 18 di venerdì 23 novembre, per proseguire nel tardo pomeriggio di sabato 24. La targa di intitolazione, sarà invece scoperta sabato alle 17.30. Durante la serata sarà offerto un rinfresco a tutti i partecipanti.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button