ALBAAttualità

Ad Alba Il Milite ignoto diventa “cittadino onorario”. Autorità e reparti in armi per la cerimonia di conferimento

Il Consiglio comunale della città di Alba ha conferito all’unanimità la Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto. «La Grande Guerra – è stato sottolineato nel corso della seduta – ha lasciato nella memoria collettiva un segno profondo, sentito ancora oggi, a distanza di oltre un secolo e dopo la scomparsa degli ultimi reduci». Esattamente cento anni fa, nella Cattedrale di Aquileia, una donna del popolo, madre di un caduto i cui resti mortali non furono mai ritrovati, fu chiamata a scegliere, tra undici feretri, quello che sarebbe divenuto il simbolo del sacrificio di un’intera Nazione.

Maria Bergamas, la semplice madre di un giovane irredentista triestino, si accasciò su uno di essi e così quel soldato divenne il simbolo incarnato di 40 mesi di lotta terribile, dell’orgoglio, del coraggio e del dolore di un popolo intero. Iniziò un lungo viaggio, su un treno che percorse tanta parte d’Italia e, lungo il tragitto e in ogni stazione, milioni di italiani attesero in ginocchio, con composta fierezza, il suo passaggio. Fu quello, probabilmente, oltre ogni divisione e rivalità, il momento più importante di tutta la nostra travagliata storia nazionale. La Città di Alba, Medaglia d’Oro al Valor Militare, in occasione della ricorrenza della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, intende ricordare i cento anni della traslazione all’Altare della Patria del Milite Ignoto, simbolo di tutti i caduti della Grande Guerra immolatisi per l’Italia.

Tra loro anche tanti Albesi, il cui nome è ricordato sul monumento eretto a imperitura Memoria del loro sacrificio. Nella seduta consigliare di ieri, giovedì 28 ottobre, l’Amministrazione comunale, con delibera unanime, ha conferito la Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto che sarà consegnata all’Autorità Militare con solenne cerimonia giovedì 4 novembre 2021. Il programma degli eventi prevede: mercoledì 3 novembre, alle 10, nel Palazzo Mostre e Congressi, conferenza di Michele D’Andrea per agli studenti delle scuole medie. Giovedì 4 novembre, alle 11, nei Giardini di via Roma, solenne cerimonia pubblica presso il Monumento ai Caduti con la presenza delle autorità, di un reparto in armi dell’Esercito, delle associazioni combattentistiche, nel corso della quale avrà luogo il conferimento ufficiale della Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button