ALBAEventi

Ad Alba Capitale, domani la Lectio magistralis sul fare impresa del professor Alessandro Baricco

L’appuntamUna serata dedicata allo storytelling emozionale con lo scrittore, drammaturgo, sceneggiatore, autore tv, critico musicale, conduttore tv e radiofonicoento è in programma martedì 14 dicembre, alle ore 21 al teatro sociale “Giorgio Busca”

ALBA – Martedì 14 dicembre al teatro sociale “Giorgio Busca”, sarà di scena Alessandro Baricco con una lectio magistralis che seguirà il filo rosso nel segno dello storytelling: un appuntamento speciale per celebrare i mesi densissimi del ricco programma di eventi dedicati alla cultura d’impresa organizzato da Confindustria Cuneo.

La voce narrante dello scrittore, sceneggiatore, autore televisivo, critico e fondatore della Scuola Holden percorrerà un tracciato emozionale alle radici della cultura d’impresa, tra immagini, racconti e testimonianze.

Si tratta di uno dei più importanti esponenti della narrativa italiana contemporanea, oltre che del portatore di un eclettismo che richiama le menti geniali di altri tempi.

Diplomato in pianoforte al Conservatorio, Baricco dopo la laurea in filosofia pubblica alcuni saggi di critica musicale. In seguito inizia a lavorare in televisione come conduttore e sceneggiatore. Nel 1993 presenta “L’amore è un dardo”, trasmissione di Rai Tre dedicata alla lirica, e l’anno successivo idea e conduce il programma imperniato sulla letteratura “Pickwick, del leggere e dello scrivere”, affiancato dalla giornalista Giovanna Zucconi.

Inoltre è tra i primi conduttori della trasmissione “Radio Tre suite”, su Rai Radio Tre.

Negli anni Novanta si afferma nel panorama editoriale pubblicando romanzi di grande successo: “Castelli di rabbia”, “Oceano mare”, “Seta”, “City”, “Senza sangue”. Nel 1994 esce “Novecento”: un monologo, non un vero e proprio romanzo, quanto un lavoro teatrale. Nel 1998 Giuseppe Tornatore ha diretto un film tratto dal romanzo, “La leggenda del pianista sull’oceano”. Nel 1994 a Torino ha fondato, con alcuni soci, la Scuola Holden di scrittura e storytelling, dove si studiano tecniche della narrazione, di cui è l’attuale preside.

“Abbiamo voluto che a tirare le somme di Alba Capitale della cultura d’impresa, nella settimana conclusiva di questa manifestazione che ha proposto oltre 150 eventi in meno di sette mesi, fosse Alessandro Baricco con una Lectio Magistralis dal titolo “La cultura e l’impresa”.” – ha dichiarato Giuliana Cirio, Direttore di Confindustria Cuneo –  “Torinese di nascita, Baricco rappresenta meglio di chiunque altro la visione che ha caratterizzato l’imprenditoria del nostro territorio, capace di radicarsi, ma al tempo stesso di parlare al Mondo intero, con visione verso un futuro che è tutto da scrivere. La sala storica del Teatro Sociale sarà il perfetto scenario per questa Lectio magistralis ricca di pathos ed emozione, in cui sognare e riflettere, per uno dei momenti più attesi di Alba Capitale della cultura d’impresa.”

Per partecipare all’evento, è necessaria l’iscrizione su alba2021.confindustriacuneo.it

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button