Acqua razionata nell’Acquese

ACQUI TERME – Acqua razionata nell’Acquese dopo che la società Amag Reti Idriche ha notificato che razionerà fino a data da destinarsi l’erogazione, dalle 19 alle 7 di ogni giorno a Cartosio, Castelletto d’Erro, Denice, Malvicino, Melazzo, Merana, Mombaldone, Montechiaro, Pareto, Ponti, Spigno e Terzo. Il provvedimento è dovuto all’aggravarsi della crisi idrica, in particolare nel campo pozzi di località Gaini a Cartosio, unica fonte di approvvigionamento del sistema. Situazione difficile anche a Ponzone dove i consumi giornalieri si attestano su 1400 metri cubi e le riserve sono disponibili ancora per una decina di giorni. Il sindaco di Ponzone Fabrizio Ivaldi ha emesso un’ordinanza : “in cui chiede ad Amag e Protezione Civile di Acqui Terme di continuare il monitoraggio e, dal 18 agosto, di prepararsi ad affrontare eventuali criticità”.

X