Accordo con Amazon: via all’obbligo dei turni di notte

Siglato il primo “storico accordo” tra Cgil, Cisl, Uil e il centro Amazon di Castel S.Giovanni, nel Piacentino. Il referendum a scrutinio segreto ha visto il 68% dei lavoratori esprimersi per l’accordo sperimentale dalla durata di un anno. “Superato l’obbligo dei turni notturni e pomeridiani con una organizzione del lavoro per garantire weekend simili per tutti”, spiegano i sindacati. Si conclude dunque una vertenza che era sfociata in due scioperi collettivi ed interventi istituzionali, con un duro confronto di mesi tra Amazon-sindacati.

X