Abet sgancia la bomba: evoca un suo addio a Bra

Nella vertenza sui 112 esuberi collegati al piano di rilancio dell’azienda, in gioco c’è il «ritrovare quelle condizioni di competitività che le consentano di mantenere il presidio industriale a Bra». Il virgolettato è contenuto in un comunicato della dirigenza Abet Laminati, emesso al termine dell’incontro di oggi con i sindacati.

IL SERVIZIO SUL “CORRIERE” IN EDICOLA LUNEDI’ 4 FEBBRAIO.

X