CHERASCOCultura e Spettacoli

Abbonamento Musei: Palazzo Salmatoris promoter di Cherasco

Palazzo Salmatoris, lo storico immobile di proprietà del Municipio che si trova in via Vittorio Emanuele II a Cherasco, è entrato nel progetto Abbonamento Musei: un sistema di valorizzazione e promozione interregionale tra Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta. La novità «contribuirà a far conoscere ulteriormente Cherasco, poiché molti sono i turisti e visitatori abbonati che sapendo della nostra adesione decideranno di venire a trovarci» – ha detto l’assessore al Turismo Elisa Bottero. Il Salmatoris, costruito all’inizio del ’600, più volte abbellito, ingrandito e rimaneggiato, è l’edificio di maggior prestigio storico della città: qui venne firmata la pace del 1631, nelle sue sale fu deposta la Sindone, allontanata da Torino nel 1706, qui Napoleone Bonaparte impose l’armistizio del 1796 ai piemontesi. Ora è un centro espositivo e culturale che ospita importanti rassegne d’arte: da poco conclusa quella dedicata al pittore Guido di Montezemolo, altre nel 2022 riguarderanno Pietro Morando e Joan Mirò, solo quest’ultima con ingresso a pagamento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com