A Vezza d’Alba scatta l’operazione fossi puliti grazie alla Protezione civili e ai volontari comunali

A Vezza d’Alba scatta l’operazione fossi puliti grazie alla Protezione civili e ai volontari comunali

VEZZA D’ALBA – Sabato 7 marzo, dalle ore 8 a mezzogiorno i Volontari comunali hanno risposto al progetto della Protezione Civile Provinciale che ha promosso la giornata di pulizia fossi nei Comuni della Langa e Roero.

I VOLONTARI: Serra Beppe, Gatti Ezio, Garau Antonello, Fassino Cesare, Furlanetto Giuliano, Sola Ugo, Careglio Franco, Luciana Rossi, Careglio Maria, Molino Valter con il Vicesindaco Giuseppe Steffanino hanno percorso la ex statale 29 ora via Torino lungo la valle del Borbore, Via Riassolo, Via Castagnito, strada Socco, via Incisa e via Le Coste raccogliendo il “bottino ” di rifiuti esposti nella foto. Rifiuti di ogni genere, vergognosamente buttati insieme a borse intere: rifiuti grandi come scatole e molto voluminosi, indumenti con scontrini, fazzoletti usa e getta, bottiglie, lattine, scatole di sigarette ed anche piccoli attrezzi inutilizzati!! Siamo ancora molto lontano da quel senso civico che la scuola si prefigge di infondere negli alunni, perché magari lo trasmettano ai genitori che non lo hanno imparato!

Nelle parole del Sindaco Carla Bonino, una riflessione rivolta all’intera cittadinanza: “Se gli altri cittadini, anche non Volontari Comunali, già impegnati in molti altri servizi, si fossero uniti al gruppo che a Vezza mensilmente percorre i tratti più frequentati oppure si reca a raccogliere cumuli di rifiuti segnalati in comune, si potevano ripulire anche le altre strade rimaste! Penso che un servizio dato alla Comunità sia altamente meritevole del nostro Grazie, questo servizio e tanti altri che vengono resi nel silenzio”.
Purtroppo raccogliere per le strade è un atto visibile, ma anche educativo, si spera , per chi butta e anche per coloro che pur POTENDO FARE non fanno nulla!

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat