More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    A Sinio via libera ai lavori per opere di difese spondali

    spot_img

    La Giunta comunale di Sinio, guidata dal sindaco Sergio Seghesio, ha approvato una delibera per dare il via al progetto esecutivo dell’intervento di ripristino e consolidamento dell’opera di difesa spondale danneggiata in località Borgonuovo. Lo scorso anno in estate la Regione Piemonte ha approvato un programma di pronto intervento su alcuni punti critici del territorio a seguito di calamità naturali per un impegno complessivo di oltre due milioni di euro. Da qui 50.000 euro di fondi sono stati destinati al Comune di Sinio per il consolidamento della difesa spondale.

     

    Di qui l’avvio dell’iter di progettazione da parte della Giunta comunale. L’incarico è stato affidato all’ingegner Andrea Sibona, con studio a Lequio Berria. Il progetto di fattibilità tecnica e economica è stato approvato il 15 dicembre per una spesa complessiva appunto di 50.000 euro, i fondi regionali. Adesso siamo giunti alla fase del progetto esecutivo per un intervento che viene classificato come di somma urgenza a tutela della pubblica incolumità. Il quadro di spesa è confermato nell’ammontare del contributo regionale stanziato lo scorso anno.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio