Dal CuneeseScuola

“A scuola di cooperazione” con gli studenti della Granda

Il progetto di Confcooperative Cuneo per presentare agli studenti, lavoratori di domani, un modello innovativo di fare impresa

È terminata e verrà riproposta nel prossimo anno scolastico la progettualità indirizzata a promuovere nel mondo della scuola la cooperazione, come “modo innovativo di fare impresa”, per portare agli studenti, i lavoratori di domani, esempi tangibili sui valori e sulle peculiarità di questo sistema che presuppone un ampio livello di partecipazione, ponendo al centro il socio, non solo come lavoratore ma come imprenditore di se stesso, e membro di un gruppo che condivide principi e obiettivi; un’attività  che contribuisce contestualmente a creare sensibilizzazione, premesse e strumenti per un’elevazione qualitativa del movimento cooperativo nella sua declinazione lavorativa-sociale.

L’iniziativa, patrocinata dall’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale di Cuneo, ha visto la sua prima esperienza nel 2018-19, coinvolgendo oltre 400 allievi ed è maturata nel tempo, raggiungendo un numero più ampio di giovani e istituti scolastici, riuscendo anche nel periodo pandemico a proporre, attraverso metodologie didattiche  innovative e  nel rispetto delle normative anti covid, attività che hanno dato riscontri molto positivi in termini di soddisfazione degli studenti e dei docenti. L’edizione a.a.s.s. 2021-2022, realizzata con il prezioso sostegno di Fondazione CRC, ha coinvolto oltre 450 studenti di 26 classi di 10 istituti scolastici della Granda che hanno aderito al progetto.

Anche per il nuovo anno scolastico 2022-23 Confcooperative Cuneo, attraverso il progetto “A scuola di cooperazione”, realizzato con il contributo di Fondazione CRC e Camera di Commercio di Cuneo, organizzerà e curerà incontri nelle scuole della Granda per sensibilizzare gli studenti del triennio superiori, dalla classe terza alla quinta, illustrando gli elementi e le peculiarità caratterizzanti della cooperazione proponendola come “modello altro di fare impresa”.

“Questi segnali ci spingono oggi a voler proseguire con questo percorso di sensibilizzazione e divulgazione dell’esperienza cooperativa fra le nuove generazioni.” – spiegano da Confcooperative Cuneo – “L’obiettivo è continuare a coinvolgere le nuove generazioni nella scoperta del modello cooperativo con una platea sempre più ampia, lavorando in sinergia con le cooperative operanti sul territorio”.

 Il format che verrà utilizzato è stato realizzato e sperimentato con la collaborazione di alcune cooperative sociali esperte nell’orientamento scolastico ed è in continuo miglioramento a seguito dei suggerimenti degli studenti che ne hanno fruito. Tale format permetterà di approcciare nella propria concretezza il mondo della cooperazione cuneese, attraverso l’ausilio di supporti multimediali, testimonianze di impresa ed esperienze laboratoriali.

Per la realizzazione degli interventi verranno messi a disposizione dell’equipe gli strumenti del Kit “a scuola di cooperazione” realizzato da Confcooperative Cuneo per interventi educativi sulla cooperazione: lo strumento e la metodologia verranno condivisi dall’equipe al momento dell’avvio del progetto per permettere la realizzazione di interventi omogenei seppure adeguati alle diverse peculiarità degli istituti scolastici.

L’iniziativa è rivolta agli istituti scolastici superiori dei quattro bacini geografici della provincia, Cuneo, cebano-monregalese, Alba-Bra, saluzzese-fossanese-saviglianese.

INFO

Per ricevere maggiori informazioni e partecipare come istituto è possibile scrivere una mail rallo.r@confcooperative.it o chiamare i numeri 0171 451738 – 3346235617

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com