A Santo Stefano Belbo il Cepam compie 40 anni

gatti2Il Cepam di Santo Stefano Belbo, l’associazione con sede nella casa natale dello scrittore Cesare Pavese, si prepara taglia quest’anno il traguardo dei quarant’anni di attività. Costituito nel 1976, il sodalizio guidato dal presidente Luigi Gatti (nella foto) ha tra i suoi compiti statutari prioritari la promozione e lo sviluppo culturale e socio–economico del territorio attraverso l’organizzazione del Premio “Cesare Pavese” di letteratura, pittura e scultura, quello “enoletterario”, oltre alla manifestazione in cui, ogni anno l’otto dicembre, viene presentato il “Moscato d’Asti nuovo in festa”. Il premio letterario, per opere edite e inedite, raggiungerà nel 2016 la trentatreesima edizione e sarà assegnato a scrittori e intellettuali che meglio sanno trasmettere il legame con il territorio, il valore dell’impegno civile o fornire punti di vista stimolanti su tematiche attuali. Gli autori vincitori della passata edizione sono stati: Roberto Vecchioni, Gian Luigi Beccaria, Aldo Nove e Giancarlo Giannini. Le opere partecipanti dovranno pervenire, in sei copie entro il 20 giugno, alla sede del Cepam in via Cesare Pavese 20 a Santo Stefano Belbo. Accanto alla sezione letteraria il concorso è aperto anche a opere delle arti visive che sappiano esprimere al meglio il tema “Luoghi, personaggi e miti pavesiani”. Il premio di pittura taglierà il traguardo della ventisettesima edizione e sarà rivolto a lavori realizzati con qualsiasi tecnica, che dovranno essere inviati entro la metà di luglio, mentre le opere partecipanti al ventesimo concorso di scultura dovranno pervenire al Cepam entro il 15 settembre. Infine, per la quindicesima edizione del premio letterario dedicato al vino nella letteratura, nell’arte, nella musica e nel cinema sono previste tre sezioni per opere inedite di narrativa, saggistica e poesia. Gli elaborati dovranno essere spediti al Cepam, in cinque copie, entro il 30 aprile. La partecipazione a tutti gli eventi pavesiani comporta il versamento di trenta euro quale quota associativa per l’anno 2016, mentre per gli allievi delle scuole è gratuita. Intanto, il Cepam invita pittori, scultori e fotografi ad aderire alla dodicesima edizione della collettiva sul tema “Dioniso a zonzo tra vigne e cantine”, che avrà luogo a Santo Stefano Belbo dal 29 maggio al 12 giugno. Altre informazioni e bandi completi si possono scaricare dal sito www.centropavesiano-cepam.it.
Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
X