BRACultura e Spettacoli

A Palazzo Traversa una tappa del tour “L’arte con chi ne fa parte”

Fa tappa al Museo civico di Palazzo Traversa l’iniziativa “L’arte con chi ne fa parte” di Abbonamento Musei Piemonte, un tour alla scoperta delle collezioni dei musei piemontesi e valdostani guidati dalla prospettiva, dalle voci e dalle storie più curiose dei loro protagonisti.
La tappa braidese dell’iniziativa, inserita nell’ambito di Grand Tour, partirà da Torino sabato 16 ottobre: si andrà sulle tracce dello storico Edoardo Mosca attraverso la visita alle collezioni del museo di Storia, Arte e Archeologia, che conserva importanti reperti storici e opere d’arte datate tra il ‘600 e ‘900.
Per l’occasione, al piano nobile di Palazzo Traversa saranno esposti per qualche settimana anche i diorami creati da Mosca, che ricostruiscono scene belliche di vari ambiti ed epoche storiche, oltre agli esemplari di figurini militari realizzati dal vetraio di Altare (SV) Amanzio Bormioli sulla scorta dei disegni di Mosca stesso, esperto di uniformologia.
Sul sito di Piemonte Abbonamento Musei è già possibile ascoltare un podcast dedicato all’approfondimento della figura di Edoardo Mosca e delle collezioni del Museo di Palazzo Traversa, al link: https://piemonte.abbonamentomusei.it/News/L-arte-con-chi-ne-fa-parte. Maggiori dettagli sul Grand Tour del 16 ottobre, che oltre al Museo di via Parpera toccherà Pollenzo, Bene Vagienna e il museo archeologico ospitato nel Palazzo Lucerna di Rorà, sul sito web degli organizzatori: https://piemonte.abbonamentomusei.it/Mostre-e-Attivita/Palazzo-Traversa-Bra-Edoardo-Mosca.
Si tratta di un’ulteriore iniziativa di Palazzo Traversa a valorizzazione e ricordo dell’operato di Mosca, tra cui si ricordano l’intitolazione della sezione archeologica, la ripubblicazione in un unico volume, in collaborazione con l’Associazione Amici dei Musei, degli articoli a tema archeologico e delle trascrizioni di passi del manoscritto settecentesco del dottor Vorgalle, la mostra incentrata sulle collezioni di soldatini e l’esposizione (con relativo catalogo) dedicata alla sua figura a tutto tondo: le tappe della sua vita e della carriera, i suoi disegni e le fotografie messe a disposizione dalla famiglia. (em)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button