ROERO ESTMagliano AlfieriROEROScuola

A Magliano Alfieri “Antologie 2.0” esperti a confronto sulla scuola digitale

L’Istituto Comprensivo di Govone è pronto alla seconda edizione del convegno Nazionale “Antologie 2.0 – Curricoli Digitali”: fortunato progetto rientrante nel piano nazionale della scuola digitale, che si pone una nuova sfida nella didattica intesa come “laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione didattica”. La dirigente scolastica Gabriella Benzi, vero “motore” dell’intera iniziativa, spiega: «La rete, di cui il nostro Istituto è scuola capofila, riunisce 7 scuole dell’intero territorio nazionale, vincitrici del bando Pnsd Azione #15 “Curricoli Digitali”: le quali hanno partecipato per la sezione riservata alla “Educazione alla lettura e alla scrittura in ambienti digitali” con lo scopo di sviluppare le competenze digitali all’interno dei curricoli». L’evento è finalizzato alla presentazione della pubblicazione “Per un Manifesto del digitale nella scuola”, con la raccolta da parte della scuola capofila delle attività di ricerca e sperimentazione degli Istituti Scolastici della rete d’appartenenza. «Nello stesso tempo – continua la Benzi – l’iniziativa si pone come occasione di condivisione le buone pratiche maturate nella comunità scolastica sul tema dell’innovazione in campo digitale attraverso workshop tenuti dagli studenti di tutto il ciclo scolastico guidati dai loro docenti e dai ricercatori di “Indire”». Cosa si è fatto? «Sono state realizzate antologie tematiche on line, multimediali, multilingue e interattive, create in modo collaborativo dagli studenti utilizzando contenuti culturali digitali esistenti e creandone di nuovi, con valenza interdisciplinare e transdisciplinare, di facile replicabilità. Le “antologie 2.0” sono state prodotte come itinerari didattici, sotto la guida degli insegnanti, attraverso un impianto metodologico altamente flessibile.

L’impianto curricolare è stato caratterizzato da una spiccata valenza trasversale». Il fulcro di questa kermesse sarà il salone polifunzionale “Riez” di Magliano Alfieri. Si partirà venerdì 23 settembre, dalle 14.30: con una vera e propria tavola rotonda in cui ci sarà spazio per il saluto di Stefano Suraniti, direttore dell’Ufficio scolastico Regionale oltre che dei rappresentanti del Provveditorato di Cuneo. Poi, si entrerà nel vivo: con gli interventi della stessa Benzi e di Laura Ragazzo, dirigente del Liceo “Da Vinci” di Alba, ambedue scuole polo progettuale, che porteranno le loro esperienze sul fronte di “Antologie 2.0”. Poi, largo al webmaster Stefano Lotti (“Sintesi risultati progettuali, presentazione della piattaforma e del format”) e alla presentazione del “Manifesto digitale” a cura dei suoi estensori Silvano Tagliagambe, Alberto Felice De Toni e Roberto Masiero, tutti docenti universitari di alto lignaggio. Il pomeriggio si concluderà con la partecipazione di Elisabetta Mughini del movimento nazionale “Indire”, prima della cena a buffet e del momento musicale delle 21, con “Cantare in coro: vedere con le orecchie e ascoltare con gli occhi ed il cuore” insieme agli studenti del liceo “Da Vinci” Alba diretti da Sergio Daniele con l’accompagnamento al pianoforte da parte di Valter Protto. Sabato 24 settembre, alle 9 la giornata si accenderà con la presentazione della ricerca “Scritture digitali epistemiche” di Alessandra Anichini per “Imparare a scrivere per imparare a leggere meglio”. Si tratta di una delle prime ricercatrici Indire: presente a Magliano insieme al collega Alberto Parola il quale parlerà di “Ragazzi anfibi nella scuola asimmetrica: tempi, spazi, scritture per l’equilibrio bio-digitale” . Poi, largo ai workshop di portata nazionale, con la partecipazione di tutte le scuole appartenenti alla rete delle Avanguardie Educative, e aperti a ogni insegnante del nostro territorio. Nel pomeriggio, alle 17 ci si sposterà ad Alba per la passeggiata nei luoghi letterari di Beppe Fenoglio con l’intervento dell’attore Paolo Tibaldi: prima della serata finale, ancora una volta nel salone “Riez”, per un reading riguardante alcuni passaggi della narrativa fenogliana con la collaborazione del cantautore Mauro Carrero.

Per ogni ragguaglio circa le iscrizioni alla “due giorni”, si potrà consultare il sito web www.icgovone.edu.it.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com