Dal CuneeseAttualità

A Limone Piemonte l’evento solidale di Confesercenti ha raccolto tre mila euro

Il direttore generale della provincia di Cuneo dal Bono: “È stato realizzato attraverso l’Associazione Allunione. A dicembre un nuovo importante appuntamento”

“La solidarietà è stata più forte del maltempo e, lo scorso fine settimana, abbiamo creato le basi per molti altri appuntamenti che saranno organizzati da Confesercenti per un nuovo rilancio di un territorio, come quello della Val Vermenagna e Roya, che un anno fa è stato duramente colpito da un evento alluvionale devastante”.
È questo il commento del direttore generale Confesercenti della provincia di Cuneo, Nadia dal Bono, in merito alla due giorni organizzate a Limone Piemonte lo scorso sabato 2 e domenica 3 ottobre, con una raccolta fondi che sarà utilizzata per la ricostruzione della via Romana e della vicina area bimbi.
Grande successo per il primo evento organizzato attraverso l’Associazione Allunione.
“L’associazione – spiega il presidente Confesercenti Giuseppe Bonetto – è stata costituita da un gruppo di imprenditori locali in collaborazione con il nostro ente di Confesercenti e con il patrocinio del Comune di Limone. Insieme possiamo fare molte cose buone per le nostre vallate, all’insegna della collaborazione. E questo primo, importante passo lo ha dimostrato”.
“La pioggia della domenica dell’evento, il 3 ottobre, ha rovinato l’evento – ribadisce il presidente della federazione Allunione, Fabio Benza -, ma ciò nonostante abbiamo raggiunto un ottimo risultato. Infatti abbiamo incassato 13mila euro e, tolte le spese vive, siamo riusciti a mettere da parte tre mila euro. Stiamo già preparando il prossimo evento, che si terrà a dicembre”.
“I territori danneggiati dalla tempesta Alex del 2 ottobre 2020 – conclude il direttore generale Confesercenti della provincia di Cuneo, Nadia dal Bono – hanno bisogno di aiuto, di sostenere il turismo ed il territorio. Da parte nostra abbiamo dato tutta la collaborazione possibile al Presidente di Allunione Fabio Benza, che si è prodigato per organizzare l’evento”.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button