Dal CuneeseEconomia & Lavoro

A.L.T. Caporalato! A Cuneo uno sportello multilingue sperimentale per lavoratori stranieri

L’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Cuneo è stato inserito nella sperimentazione nazionale di uno sportello multilingue dedicato alla ricezione, in modalità protetta e riservata, delle denunce di irregolarità e sfruttamento lavorativo di cittadini stranieri. La sperimentazione, attivata dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro come sviluppo del progetto “A.L.T. Caporalato!”, vede coinvolti oltre a Cuneo anche Ferrara, Foggia e L’Aquila e prevede la presenza, presso lo sportello, di ispettori del lavoro insieme a mediatori culturali dell’OIM (Organizzazione Internazionale delle Migrazioni): l’obiettivo è quello di far crescere il rapporto di fiducia dei lavoratori stranieri nei confronti delle autorità italiane mediante un approccio basato sull’ascolto, sulla centralità della vittima di sfruttamento e sul supporto della mediazione linguistica e culturale. A Cuneo il servizio di sportello multilingue, in questa prima fase sperimentale, sarà garantito il primo e il terzo giovedì del mese presso la sede dell’Ispettorato territoriale di Cuneo in via S. Giovanni Bosco 13.
Per ulteriori informazioni si può contattare l’ufficio allo 01711716201
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button