More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    A Gravina il ‘Tartufo dell’Anno’: “Il calcio valorizza le straordinarie bellezze del nostro Paese”

    spot_imgspot_img

    Un prezioso diamante bianco, un gioiello per il palato e una vera e propria eccellenza culinaria del nostro Paese. Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha ricevuto oggi il ‘Tartufo dell’Anno’, il riconoscimento assegnato dalla Città di Alba, dalla Regione Piemonte e dalla Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. FIGC e adidas, neo partner tecnico delle Nazionali rappresentato dal director sport marketing Rodolfo Pisa di Monterosa, sono state premiate per lo spot di presentazione delle nuove maglie della Nazionale firmate adidas.

    Un video lanciato lo scorso 17 gennaio con cui adidas valorizza la cerca del Tartufo Bianco d’Alba anche grazie a quattro ‘attori’ d’eccezione come Alessandro Del Piero, Gigio Donnarumma, Martina Rosucci e il cantautore Blanco. Le colline di Langhe, Roero e Monferrato fanno da sfondo allo spot, che racconta la passione dell’Italia verso la sua Nazionale di calcio evocando una tradizione antica come la cerca del tartufo.

    A consegnare presso la Sala ‘Paolo Rossi’ della FIGC il ‘Tartufo dell’Anno’, un magnifico esemplare da 216 grammi, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, l’assessore al Turismo della Città di Alba, Emanuele Bolla e la presidente della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, Liliana Allena.

    “La Nazionale di Calcio è un’eccellenza italiana come lo è il Tartufo Bianco d’Alba ed è per noi motivo di grande orgoglio che quest’ultimo sia stato scelto dalla FIGC e dallo sponsor tecnico adidas per lo spot di presentazione della nuova maglia azzurra – dichiarano il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, l’assessore al Turismo della Città di Alba, Emanuele Bolla, e la presidente della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, Liliana Allena –. Con la consegna del Tartufo dell’Anno al presidente Gravina consolidiamo questo legame che porterà la Nazionale italiana di Calcio e la FIGC nelle nostre colline per dare il simbolico calcio di inizio alla prossima stagione della cerca del Tartufo Bianco d’Alba. Con piacere annunciamo oggi che, in occasione del tradizionale ‘Capodanno del Tartufo’, una delegazione azzurra parteciperà il 20 settembre all’evento ‘Tuber Primae Noctis’, quando i trifolao, allo scoccare della mezzanotte, partiranno alla ricerca del prezioso diamante bianco addentrandosi nei boschi di Langhe, Roero e Monferrato, in compagnia dei loro fedelissimi tabui.

    “Vi ringrazio per questo premio – ha dichiarato Gravina –, un riconoscimento prestigioso che condividiamo con adidas, con cui a gennaio abbiamo iniziato un percorso innovativo e importante volto a comunicare i valori del nostro calcio. Aver centrato in questo nostro primo manifesto di collaborazione anche il tema del Tartufo Bianco d’Alba è motivo di orgoglio e la conferma che il calcio può valorizzare le straordinarie bellezze del nostro Paese”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio