More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    A Cossano Belbo la “Sagra degli In” esalta i piatti tipici

    spot_imgspot_img

    A Cossano Belbo nel fine settimana fra venerdì 17 e sabato 18 maggio è in programma la “Sagra degli In”, un appuntamento ricco di eventi e novità.

    Da sempre promuove le eccellenze enogastronomiche delle Langhe che accompagneranno tutti i visitatori in un percorso tra, rievocazioni storiche, momenti legati alla sostenibilità dei prodotti biologici e un angolo di cultura del buon cibo. La manifestazione peraltro nasce proprio per promuovere il gusto e i prodotti tipici langaroli, che hanno conquistato i palati di turisti che da tutto il mondo vengono in visita sulle nostre straordinarie colline. Saranno due giorni intensi che porteranno a Cossano grandi firme della cucina divenute celebri anche in televisione.

    Il programma Il primo giorno, quello di venerdì 17 maggio, sarà dedicato a “Alternativa… in”. A partire dalle 19 la piazza centrale ospiterà gli stand gastronomici con antipasti, Tajarin, grigliata, formaggi e dolci. Sarà un menu di tutto rispetto, fra peperoni con bagna cauda, carne cruda, i tajarin al ragù, la grigliata mista, i formaggi misti e i dolci tipici piemontesi. I piatti dovranno essere pagati con i “Sagrin” che si potranno prendere in loco, un sagrin equivale a un euro. A partire dalle 22 tanta musica divertente con uno dei gruppi più divertenti del territorio, capace di movimentare la serata con i suoi ritmi travolgenti e esplosivi, ovvero i “Tuttafuffa” in piazza con un bel cocktail party.

    Sabato 18 sarà la seconda giornata della sagra quella clou, con in campo la gran parte dei protagonisti. A partire dalla piazza “al Mulin”, realizzate dal noto produttore di farine Fulvio Marino. La prenotazione in questo caso è obbligatoria consultando il sito internet: https://prolococossanobelbo.it. L’animazione sarà garantita con il sax di Mikele Lazzarini. Altri due importanti ospiti della manifestazione saranno Daniele Persegani & Cristina Lunardini che reinventano lo gnocco fritto e la piadina gourmet naturalmente con i sapori delle Langhe. I piatti saranno accompagnati dall’animazione di “Mangiafuoco e Giocolieri”. L’altro grande protagonista di giornata sarà Sergio Barzetti, “Mister Alloro” con i suoi “Risotti in… Langa”, veri e propri piatti d’autore, accompagnati dalla musica rock degli “Sbronzi di Riace”. Da non dimenticare la “Cena itinerante in… tavola” con piatti della tradizione e vini tipici d’eccellenza trale vie del centro, non mancheranno piatti come peperoni e bagna cauda, vitello tonnato, tajarin al ragù, bollito misto con bagnet, formaggi misti, dolci tipici piemontesi. Ad accompagnarli la musica popolare dei Pijtevarda. In serata la conclusione in bellezza con i fuochi d’artificio “in… musica” alle 22: una cascata di colori scoppiettanti e musiche incantate, che risplendono nel cielo notturno.

    E alle 22.30 la musica di qualità dal vivo la Divina live band. In entrambe le giornate servizio di navetta fra le 18 e l’una di notte.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio