More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    A Cortemilia  un viaggio musicale “Dall’Opera al Cinema”, domenica 7 luglio alle 21

    spot_imgspot_img

    CORTEMILIA

    – Antidogma Musica torna a Cortemilia per la sua 45esima stagione “Immaginando in musica”, domenica 7 luglio alle 21, nella chiesa di San Francesco, con il concerto  “Dall’Opera al Cinema” che ha come protagonista l’Ensemble di ottoni e percussioni del Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova, diretto dal maestro Fabiano Cudiz.

    L’evento è organizzato in collaborazione con Comune di Cortemilia e Caffa Sas.

    Il programma spazia dalle grandi opere liriche, tra cui le arie più famose di Verdi e Puccini, fino ai celebri temi cinematografici da Morricone a Santana

    L’Ensemble di ottoni e percussioni del Conservatorio Paganini, diretto dal maestro Fabiano Cudiz, è composto da alcuni dei migliori studenti dei Corsi Accademici dell’Istituto genovese. Il gruppo ha già al suo attivo un notevole numero di concerti che hanno sempre riscosso ampi consensi.

    Grazie all’entusiasmo e alla disciplina infusi dal coordinatore e dai professori Stefano Ammannati, Massimo Gianangeli, Francesco Mattioli e Riccardo Balbinutti, l’ensemble è cresciuto costantemente nel tempo, migliorando sia nella qualità dell’intonazione e dell’insieme, sia nella varietà del repertorio.

    L’Ensemble si è esibito nelle principali sedi genovesi ed è costantemente richiesto da Enti ed associazioni per concerti e ricorrenze, confermandosi una realtà musicale di alto livello.

    Il maestro Fabiano Cudiz, trombettista, si è diplomato nel 1987 al Conservatorio di Udine. Si perfeziona poi a Lubiana e Versailles, ottenendo il primo premio. Ha lavorato come prima tromba al Teatro “La Fenice” di Venezia e al Teatro “Carlo Felice” di Genova, collaborando con varie orchestre italiane e internazionali. Attualmente, è docente di tromba al Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova e partecipa a numerosi festival e attività cameristiche.

    Il programma della serata include alcuni dei brani più celebri della storia della musica, dall’opera al cinema:

    Miklós Rózsa – “Parade of the Charioteers” dal Film Ben Hur;  Giuseppe Verdi – “Marcia Trionfale dall’Opera Aida”;  Giacomo Puccini – “O mio babbino caro” dall’Opera Gianni Schicchi; Aram Katchatourian – “Danse du Sabre”; John Kander – “New York, New York” dal Film omonimo; Bob Thiele, George David Weiss – “What a Wonderful World”; Bill Conti – “Gonna Fly Now dal Film Rocky”; Ennio Morricone – “La leggenda del pianista sull’oceano” e “Il buono, il brutto, il cattivo dai Film omonimi”; Carlos Santana – “A Portrait of Carlos Santana”.

    Ingresso 2 euro.

    Prenotazioni consigliate all’indirizzo mail: stampa.antidogmamusica@gmail.com

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio