CHERASCODal Comune

A Cherasco ampliamento dei dehors e riduzione della Cosap per aiutare le attività del territorio

CHERASCO – In vista di una prossima riapertura dei locali come bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie, vinerie, birrerie, che in questi mesi hanno già subito la chiusura forzata, l’Amministrazione comunale fa un primo passo nel sostegno a queste attività. Le norme di contenimento del Covid-19 prevederanno il mantenimento della distanza di sicurezza, pertanto i locali avranno meno spazio a disposizione dei clienti.

“Vista la bella stagione in arrivo – spiegano il sindaco Carlo Davico e l’assessore al Commercio e alle Attività Produttive, Umberto Ferrondi – un primo passo che abbiamo deciso di mettere in campo è quello di consentire l’ampliamento dei dehors esterni, in modo da recuperare, per i locali, posti per i clienti. Questo ampliamento sarà gratuito. Le attività potranno fare domanda per l’ampliamento e le pratiche avranno precedenza assoluta, in modo da dare una pronta risposta a tutti. Oltre a questo primo passo stiamo predisponendo anche una riduzione della Cosap”.

Un’altra manovra che è oggetto di studio da parte dell’Amministrazione è relativa alla TARI per le attività produttive, ricettive e commerciali. Elisa Bottero, assessore al Bilancio: “Tante attività hanno dovuto chiudere i battenti a causa dell’emergenza e stiamo valutando come poter dare un aiuto concreto a queste realtà che sono tasselli fondamentali della nostra economia. In particolare stiamo valutando con gli uffici competenti una riduzione della Tassa rifiuti”.

Conclude il primo cittadino: “Come Amministrazione valuteremo ogni possibile soluzione per aiutare le imprese e le attività commerciali del territorio. Questi sono i primi passi, valuteremo anche altre misure, nella speranza di un aiuto dallo Stato”.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Apri chat