More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    A Cheese, il 15 settembre il Consorzio “Birra Origine Piemonte” nello stand della Regione

    spot_imgspot_img

    A Bra, nell’ambito di Cheese, il mercato internazionale dei formaggi con 400 espositori provenienti da tutte le Regioni d’Italia e da 14 Paesi esteri, il Consorzio “Birra Origine Piemonte” nato su impulso di Cia Cuneo, organizza, venerdì 15 settembre, nello stand istituzionale della Regione Piemonte, una doppia iniziativa di valorizzazione delle birre agricole e artigianali. Si parte alle 18, con la degustazione delle birre prodotte dai soci del Consorzio abbinate ad alcuni formaggi del territorio. Segue la premiazione del micro-birrificio artigianale BEBA di Villar Perosa dei fratelli Enrico e Sandro Borio, come il più longevo micro-birrificio artigianale presente sul territorio subalpino. Spiega uno dei fondatori del Consorzio, Diego Botta, nonché contitolare del birrificio agricolo Kauss di Piasco: “Siamo orgogliosi di essere stati coinvolti dalla Regione Piemonte anche questa volta. Vuol dire che la strada imboccata è quella giusta. Dopo il riconoscimento da parte dello stesso Ente del marchio Pat – Prodotti Agroalimentari Tradizionali – per la “Birra del Piemonte”, nella cui scheda tecnica sono indicate le caratteristiche produttive, e le manifestazioni allestite insieme, è un’ulteriore occasione che ci aiuta a diffondere e promuovere le nostre produzioni. Con l’obiettivo di ottenere l’Igp – Indicazione Geografica Protetta -”.

     

    Il micro-birrificio BEBA

    Dicono i fratelli Borio: “BEBA nasce nel 1996 a Villar Perosa, anticipando la tendenza che ha visto negli ultimi anni crescere in modo esponenziale il fenomeno dei birrifici artigianali. A fine Anni Novanta, in Italia, le micro-birrerie erano 8, di cui 2 in Piemonte; nel 2010, 370 nel nostro Paese e 50 in sul territorio regionale; nel 2015, 700 in Italia e un centinaio in Piemonte. La scelta di insediare l’attività in un’ex struttura industriale testimonia la vocazione BEBA di valorizzare la tradizione, il “lavoro”, il territorio”.

    Le caratteristiche della vostra birra? “Prodotta artigianalmente secondo i dettami del “Decreto di Purezza” tedesco risalente al 1516, che indica quali devono essere le uniche materie prime da utilizzare nella produzione delle birre Lager – acqua, chicchi d’orzo maltati, luppolo, lieviti – la birra BEBA non è oggetto di alcun tipo di trattamento: senza aggiunta di anidride carbonica, conservanti o antiossidanti; non filtrata e non pastorizzata. Per recuperare l’antica tradizione delle micro-birrerie con un prodotto di qualità, fresco e integrale. L’acqua pura di montagna delle sorgenti della Val Chisone, le materie prime di qualità superiore e un processo di lavorazione calibrato sono alla base delle nostre birre, a bassa e alta fermentazione e lunga maturazione.

     

     

                

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio