CORONAVIRUSROERO OVESTCeresole d'AlbaROEROSanità

A Ceresole d’Alba sono 22 i casi di positività al Covid-19

CERESOLE D’ALBA – Ad oggi nel comune di Ceresole d’Alba si riscontrano 22 casi  di infezione da COVID 19. A queste persone  auguriamo di superare il momento di difficoltà e una pronta guarigione. Si ricorda alla cittadinanza che, per evitare il diffondersi del contagio,  è necessario ridurre al minimo le occasioni di contatto tra persone non conviventi. Un piccolo sacrificio può essere fondamentale per salvaguardare la salute dei conoscenti e dei nostri concittadini.

Da giovedì 8 aprile chi ha un’età compresa tra i 60 e i 69 anni potrà prenotare il vaccino anti covid . Sono inclusi coloro che sono nati nel 1961. Lo ha formalizzato la Regione Piemonte dopo l’annuncio dei giorni scorsi del governatore del Piemonte Alberto Cirio.

La preadesione alla campagna vaccinale avverrà con le stesse modalità utilizzate per gli over 70, quindi attraverso il portale regionale ilpiemontetivaccina.it.

La Regione Piemonte prosegue la campagna di vaccinazione della popolazione dando il via alla preadesione delle categorie individuate dal piano vaccinale nazionale.
Grazie a questo servizio, con pochi passaggi e informazioni, è possibile manifestare l’adesione per essere vaccinato.
Per manifestare l’adesione per essere vaccinato accedere al sito https://www.ilpiemontetivaccina.it/preadesione/#/   e inserire Codice Fiscale, numero della tessera sanitaria e recapiti personali: serviranno per l’invio della convocazione con i dettagli dell’appuntamento.
Chi può aderire?
  • Persone in età compresa tra i 60 ed i 69 anni
  • Persone in età compresa tra i 70 ed i 79 anni
  • I nati nel 1961
  • I nati tra il 1 gennaio 1942 e il 31 dicembre 1951
Le persone “estremamente vulnerabili” non devono effettuare la preadesione online perché saranno inserite nel piano vaccinale dal proprio medico di famiglia
 
Cosa succede dopo la preadesione?
I centri vaccinali inviano l’appuntamento per la vaccinazione tramite un SMS e/o una mail ai recapiti indicati.

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button