A Castagnito e Barbaresco i primi due casi di contagio da Coronavirus

A Castagnito e Barbaresco i primi due casi di contagio da Coronavirus

Due nuovi casi di contagio si sono registrati in queste ultime ore nei comuni di Castagnito e Barbaresco, a comunicarlo attraverso le pagine Facebook comunali i rispettivi Sindaci Carlo Porro e Mario Zoppi. Entrambi i pazienti sono ricoverati in ospedale ad Alba e le loro condizioni non destano al momento particolari preoccupazioni.  L’ASL di Alba ha messo in atto tutt’e le azioni previste dal protocollo ministeriale pur non essendoci particolari criticità tutta la cittadinanza è tenuta ad un comportamento rispettoso di tutte le indicazioni emanate nei comunicati del Ministero della Salute. L’appello rivolto è quello di continuare a non abbassare la guardia, non creare inutili allarmismi ma rispettare scrupolosamente le limitazione agli spostamenti nonché la distanza di sicurezza di un metro Mai come in questo momento è utile ricordare a tutti che al fine del contenimento del virus è molto importante rimanere a casa ed osservare le misure restrittive previste dal DPCM 11 marzo 2020.
​Andrà tutto bene solo con l’aiuto di tutti c’è la faremo!

Messaggio dal Sindaco

Gepostet von Progetto Castagnito am Mittwoch, 25. März 2020

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by