More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    A Carrù Confartigianato premia la Fedeltà Associativa con uno spettacolo dedicato a Bob Dylan

    spot_img

    Con uno spettacolo dedicato alla figura di Bob Dylan, una delle più grandi leggende della musica del ‘900, si apre a Carrù, domenica 21 aprile, l’edizione 2024 di “Esperienze Artigiane sul Palco”, la rassegna organizzata da Confartigianato Imprese Cuneo per proseguire, nel solco dei Creatori d’Eccellenza, le attività promozionali a favore del comparto artigiano cuneese. Anche quest’anno, arte, spettacolo e musica si coniugheranno in modo virtuoso con un tema di stretta attualità sul nostro territorio: la sicurezza sul lavoro declinata in loco con visite guidate in azienda.

     

    L’evento, abbinato alla premiazione delle imprese per la Fedeltà Associativa della zona carrucese, sarà ospitato presso l’azienda “Garelli Marmi” (via Circonvallazione, 4 – Carrù) nella quale dalle ore 16,00 sarà possibile partecipare a visite al suo interno per osservare “dal vivo” le varie fasi produttive.

    Alle ore 17,00 si svolgerà il rituale di premiazione delle imprese associate alla Confartigianato da oltre 35 e 50 anni, e a seguire lo spettacolo dal titolo “Un uomo chiamato Bob Dylan”. Tra racconti gustosissimi e curiosi aneddoti, arricchiti da proiezioni di immagini e filmati storici proiettati su un grande schermo, il noto giornalista musicale Ezio Guaitamacchi illustrerà alcuni momenti fondamentali della carriera (ma anche della vita) del premio Nobel per la letteratura nel 2016 definito nel tempo “La voce di una generazione” o addirittura “Il Picasso del rock” tratteggiandone un ritratto inusuale, trasgressivo e dissacrante che pone l’accento sul Dylan “uomo” senza per questo sminuire la figura dell’artista.

    Verranno inoltre proposti dodici suoi brani leggendari rivisitati in chiave originale. Ad esibirsi sul palco Davide Van De Sfroos e Andrea Mirò.

    «Visto il lusinghiero risultato delle precedenti edizioni – commenta Luca Crosetto, presidente di Confartigianato Imprese Cuneo – proseguiamo con entusiasmo nel progetto di promuovere il lavoro artigianale e la sicurezza in azienda attraverso momenti artistici di alto livello. Ricco quindi anche per questa edizione il calendario di appuntamenti di “Esperienze Artigiane sul Palco” che vanno ad aggiungersialle altre molteplici iniziative in programma, dalla partecipazione a fiere ed eventi, all’ormai tradizionale volume “Creatori d’Eccellenza” edito da Nino Aragno Editore. Con questa iniziativa intendiamo aprire le porte del nostro comparto artigiano ed invitare il pubblico non soltanto a seguire in un contesto insolito le esibizioni di importanti star internazionali, ma a conoscere le nostre imprese al loro interno, per comprenderne direttamente le dinamiche produttive e apprezzarne quell’atmosfera di valori umani e di attenzione alle regole che da sempre contraddistingue l’artigianato del nostro territorio».

    La rassegna, organizzata da Confartigianato in collaborazione con Confartigianato Cuneo Donarti ETS, Associazione musicale “La Croma” e “Ad eventi”, ha ottenuto il sostegno della Camera di commercio di Cuneo, della Fondazione CRC e il patrocinio di Ministero della Cultura; Ministero del Turismo; Regione Piemonte; Provincia di Cuneo; Comuni di: Bra; Carrù, Cuneo, Roccaspavera; INAIL – Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro; ASL CN1 e ASL CN2 (con i relativi Spresal); Atl del Cuneese; Ente Turismo Langhe, Monferrato e Roero; AFP – AFP Azienda Formazione Professionale – Cuneo; ENAIP Ente Nazionale Acli Istruzione Professionale – Cuneo; ITCS “F. A. Bonelli” – Cuneo.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio