A Canelli la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

0
33

CANELLI – Oggi ricorre la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999.

L’Amministrazione Comunale unitamente agli studenti dell’Istituto Comprensivo G.B. Giuliani, scuola secondaria di 1° grado ed alla presenza degli studenti dell’Istituto Artom Canelli, dell’Istituto Pellati Canelli e dall’Apro Canelli, ha celebrato nella giornata di ieri un ricordo alle tante donne vittime di violenza.

La professoressa Annamaria Tosti, il Sindaco Paolo Lanzavecchia ed il luogotenente Antonio La Fata, Comandante della Stazione Carabinieri di Canelli hanno condiviso con i tanti studenti presenti l’importanza dell’educazione affettiva nel rapporto di coppia, la consapevolezza di dover rifiutare la “cultura del possesso dell’uomo nei confronti della donna ed infine l’importanza di segnalare tali comportamenti immediatamente ai propri famigliari, amici e alle forze dell’ordine.

A cura della professoressa Annamaria Tosti sono seguite le letture da parte degli studenti in ricordo di tante donne vittime di violenza.

Un ringraziamento agli studenti intervenuti, ai dirigenti scolastici ed ai professori, per aver partecipato a questo sentito momento di ricordo.

Al termine di tale celebrazione, l’Amministrazione ha apposto un fascio di fiori innanzi alla panchina rossa in Corso Libertà, zona stazione ferroviaria, in ricordo di Barbara Natale e di tutte le donne vittima di quella violenza che ogni anno in Italia causa circa 130 vittime.

Ringraziamo inoltre Claretta Barberis per la creazione della vetrina tematica presso l’infopoint di piazza Cavour, che resterà allestito per tutto il fine settimana.

Un proposito per il presente e per futuro affinché la tutela della legalità e della donna possa eliminare ogni forma di violenza.

🟥Ricordiamo il numero antiviolenza 1522 attivo h24

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui