CanaleROERO NORDROEROCultura e Spettacoli

A Canale un curioso esperimento di arte… collettiva

La Biblioteca di Canale prosegue, nella sua “chiamata alle arti” nell’ambito dell’evento che si svolgerà nel pomeriggio di sabato 23 aprile in centro: e in cui, al centro di tutto, ci sarà il Roero con la sua storia e le sue suggestioni. Tra le altre attività, c’è l’intento di proporre un curioso esperimento di arte collettiva “in diretta”, in cui tutti potranno partecipare. Come? Presto detto: gli organizzatori metteranno a disposizione alcuni pannelli di buone dimensioni, invitando tutti insieme a creare una sorta di opera corale, ognuno con il proprio soggetto e la propria parte. Sarà un modo per rimettere cultura in circolo, in piazza Italia, dal pomeriggio e sino all’ora dell’aperitivo che verrà condiviso con tutti: la Biblioteca civica, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, metterà a disposizione i pannelli ma anche -per quanto possibile, ad integrazione di quanto ognuno vorrà portare da casa- il materiale (colori acrilici, pennelli, spray, acquerelli, tempere, eccetera). Il tutto, con una dedica espressa a Dalzo Bracco: figlio e fratello rispettivamente del grande Lodovico “Pinot d’la Bela” Bracco e di Mondo, artista a sua volta, e fine pensatore, scomparso pochi anni fa, lasciando peraltro alla collettività un patrimonio di beni materiali e artistici. Tutti possono sentirsi invitati: da chi già fa dell’arte una passione quotidiana, a chi vuole cimentarsi e imparare, ai ragazzi delle scuole. Sarà presente anche una delegazione del centro “Il principe ranocchio”. Sarà gradito un cenno di partecipazione scrivendo a biblioteca@comune.canale.cn.it o rivolgendosi alla biblioteca stessa negli orari d’apertura (martedì dalle 9 alle 12, giovedì dalle 17 alle 19, venerdì dalle 16 alle 18, sabato dalle 9.30 alle 12).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button