BRAAttualità

A Bra slitta la fine cantieri di scuola e centro d’incontro

Penuria materiali e modifiche dei piani alla “Don Milani” e in frazione Bandito

BRA – Dopo gli adeguamenti all’inflazione, la proroga sulla fine lavori. E’ la novità seguita alla notizia riportata il 28 novembre scorso da questo giornale, sui lavori commissionati alla scuola Primaria “Don Milani” nel quartiere Oltreferrovia di Bra. L’Amministrazione del sindaco Gianni Fogliato ha accolto la richiesta dell’impresa affidataria concedendo nel complesso 6.727,83 euro oltre gli originali accordi economici per far fronte all’aumento dei costi dei materiali, esplosi negli ultimi mesi. Le difficoltà di approvvigionamento e la necessità riscontrata di apportare alcune modifiche all’installazione di un ascensore, hanno quindi portato al differimento di 60 giorni sulla consegna dell’opera avviata a giugno. Identiche le motivazioni dello slittamento di un altro cantiere finanziato dal Municipio e partito sempre in estate in frazione Bandito: la riqualificazione energetica del centro d’incontro e dei locali di servizio all’impianto sportivo in strada Gallotto. Un progetto da complessivi 250mila euro d’investimento per cui l’appaltatore ha chiesto e ottenuto, per ultimarlo, 30 giorni supplementari.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button