BRAScuola

A Bra si va a scuola con il Pedibus: I percorsi saranno animati a rotazione da artisti circensi

BRA – Con l’apertura del nuovo anno scolastico lunedì 12 settembre 2022 riprende anche il Pedibus, il servizio di accompagnamento dei bambini alle scuole primarie sempre più apprezzato nel tempo dalle famiglie braidesi. Si tratta di un iniziativa semplice ma dai molteplici risvolti educativi, ambientali, economici e sociali, oltre che particolarmente adeguata al periodo storico che stiamo attraversando.

Fin dal primo giorno di scuola entreranno in funzione tutte le sette linee. Non tutti i capolinea verranno però immediatamente attivati. Inizialmente saranno operativi:

  • Linea azzurra – scuola “Don Milani” – Capolinea 1 in viale Rimembranze/Salesiani, ritrovo ore 7.40 e partenza ore 7.45.

  • Linea blu – scuola “Edoardo Mosca” – Capolinea 1 in via Crimea, ritrovo ore 7.45 e partenza ore 7.45; Capolinea 2 in piazza Carlo Alberto (Politeama), ritrovo ore 7.40 e partenza ore 7.45; Capolinea 3 in viale Industria/Solferino, ritrovo ore 7.40 e partenza ore 7.45.

  • Linea gialla – scuola “Principessa Mafalda di Savoia” – Capolinea 1 in piazza E. Mosca, ritrovo ore 7.40 e partenza ore 7.45.

  • Linea verde – scuola “Franco Gioetti” – Capolinea 4 in viale Madonna dei Fiori (parcheggio chioschetto bar), ritrovo ore 7.40 e partenza ore 7.45.

  • Linea rossa – scuola “Professor Jona” – Capolinea 2 in via Visconti Venosta 104 (altezza pensilina bus), ritrovo ore e 7.40 e partenza ore 7.45.

  • Linea arancione – scuola “Martiri della Resistenza” – Capolinea 1 in strada San Michele 143, ritrovo ore 7.50 e partenza ore 7.55.

  • Linea Viola – scuola “Rita Levi Montalcini” – Capolinea 3 in viale Industria/Solferino.

Al momento gli altri capolinea sono sospesi in attesa di volontari accompagnatori.

P er poter usufruire del servizio è necessario compilare il modulo pubblicato sul sito internet del Comune (Aree tematiche/Mobilità sostenibile/Pedibus) oltre che distribuito ai volontari. Questi dovranno essere consegnati direttamente ai volontari o inviati all’Ufficio Mobilità sostenibile alla mail trasportipubblici@comune.bra.cn.it.

Per rendere poi il servizio ancor più rispondente alle esigenze delle famiglie, nei mesi scorsi è stato avviato un processo di perfezionamento del Pedibus che, partendo da un questionario rivolto alle famiglie, ha visto impegnati i docenti delle scuole primarie in un corso di approfondimento che ha portato alla realizzazione di un libretto che sarà utilizzato in ambito didattico.

Inoltre, per incentivare il ricorso al Pedibus, nel corso della Settimana europea della mobilità sostenibile che si terrà dal 16 al 22 novembre si svolgerà un concorso che premierà con un tablet (uno per ogni plesso scolastico) la classe i cui alunni aderiranno all’iniziativa in maggior numero. Un analogo concorso coinvolgerà le scuole secondarie di primo grado: grazie al progetto “Bike to school” realizzato in collaborazione con la UISP, le classi i cui alunni si recheranno a scuola in bici in maggior numero riceveranno un tablet in dono (uno per ogni plesso scolastico).

Infine, per rendere ancora più coinvolgente l’ingresso a scuola, a partire dal 16 settembre le linee del Pedibus saranno anche oggetto, a rotazione, di animazione da parte di artisti circensi.

Naturalmente la buona riuscita del sevizio dipende dai volontari che quotidianamente accompagnano i ragazzi. Per questo, si invitano tutti coloro che sono intenzionati a dare la propria disponibilità per sostenere il Pedibus – genitori, nonni, zii, volontari – ad iscriversi in Comune presso l’Ufficio Mobilità Sostenibile (tel. 0172.438121 – mail: trasportipubblici@comune.bra.cn.it) o l’Ufficio Servizi scolastici (tel. 0172.438225 – mail: ufficio.scuola@comune.bra.cn.it).

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button