BRAAttualità

A Bra arriva Fidelity Chain, una carta fedeltà digitale per acquistare slow

In una città che vanta negozi e attività artigiane famose per l’eccellenza della propria offerta, acquistare slow e locale è importante non solo per le realtà commerciali ma anche per i consumatori stessi, che possono fare affidamento su qualità e tradizione.

Così, per supportare gli acquisti nelle attività commerciali cittadine, a Bra è arrivata una nuova iniziativa che mette in rete i commercianti: Fidelity Chain, un programma di fidelizzazione basato sulla tecnologia blockchain che permette ai clienti di raccogliere punti digitali in tutte le realtà aderenti.

Si tratta dunque di una raccolta punti “condivisa” tra le attività aderenti e rivolta ai cittadini: acquistando in queste attività, i punti fedeltà si sommano formando un unico portafoglio virtuale. Dal punto di vista del commerciante, invece, l’iniziativa permette di aderire a dei “consorzi” e mettere dei coupon a disposizione dei clienti che acquistano nella rete di negozi aderenti, riscattabili spendendo i punti raccolti. Al momento sono circa 60 le attività commerciali di Bra registrate ed è possibile riconoscerle grazie agli espositori e le vetrofanie in vista sulle vetrine.

L’idea della raccolta punti basata sull’utilizzo della tecnologia blockchain è nata dalla sinergia tra Ascom Bra e TesiSquare, con l’obiettivo di sostenere le piccole attività, che spesso non possono permettersi di far fronte da sole all’investimento necessario per sottoscrivere programmi fedeltà. In questo modo invece, eliminando l’utilizzo di carte fisiche e utilizzando una delle tecnologie più in voga del momento, si favorisce una nuova collaborazione tra commercianti e si rende più semplice per i cittadini partecipare alla raccolta punti, in quanto non dovranno ricordarsi di portare sempre con sé la tessera per gli acquisti.

Un binomio di tradizione e innovazione, dunque, che vede nella digitalizzazione l’opportunità per riunire le realtà cittadine e rilanciare il commercio artigiano e locale, da sempre colonna portante della città della Zizzola.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button