BRACultura e SpettacoliEventi

A Bra 9 compagnie da Piemonte, Veneto e Sicilia per il 16° Festival delle Arti di Strada

Dal 12 al 17 giugno nel Parco della Zizzola un calendario serrato di spettacoli, laboratori, incontri, conferenze e seminari dedicati al circo acrobatico, alla didattica e al benessere

BRA – Arriveranno dal Piemonte, dal Veneto e dalla Sicilia le 9 compagnie invitate a dare vita al 16° Festival delle arti di strada, che animerà Bra e il parco della Zizzola dal 12 al 17 giugno.

A definire le linee guida del Festival, l’associazione Up scuola di circo, presieduta da Maria Grazia Ielapi, che ha invitato 19 artisti e 6 musicisti per infiammare e coinvolgere il pubblico, durante sei giorni di spettacoli, laboratori e conferenze.

Il sindaco Gianni Fogliato sottolinea: «Il Festival delle Arti di Strada esiste a Bra da diverso tempo, ma quest’anno ci offrirà proposte particolari e innovative, sia per l’importante presenza delle arti circensi e sia per la significativa ricchezza di laboratori che coinvolgeranno bambini, giovani e non solo. Siamo molto soddisfatti di veder fiorire iniziative come questa che, partendo dalla sensibilità dei cittadini, riescono a crescere, facendo squadra con diverse belle realtà, ognuna valorizzata per la sua propria singolare specificità»

16esima edizione: 10 appuntamenti al giorno al parco della Zizzola

Dalle 9 alle 22, un fuoco di fila di appuntamenti dal 12 al 17 giugno. Ecco la promessa del 16° Festival delle Arti di Strada, che a Bra trasformerà il parco della Zizzola in un immenso laboratorio di arti circensi. 19 artisti gli artisti convocati, insieme a 6 musicisti, provenienti dal Piemonte, da Torino in particolare, ma anche dalla Sicilia e dal Veneto per dare vita agli spettacoli, per realizzare i laboratori, per confrontarsi durante seminari dedicati a genitori, formatori e istruttori.

«Nella prima serata del Festival, sabato 12 giugno, presenteremo un meraviglioso spettacolo, alla sua prima nazionale», annuncia Maria Grazia Ielapi, direttrice artistica della manifestazione. «Alle 21, sotto un magico tendone da circo, la compagnia Circo Madera presenterà la prima nazionale dello spettacolo Hesperus. Un appuntamento assolutamente da non perdere, che sarà replicato domenica 13 giugno con due spettacoli, alle 19 e alle 21.  Nei 6 giorni del festival si alterneranno poi magia, giocoleria, arte acrobatica, laboratori, corsi, conferenze, riflessioni didattiche e formative, teatro comico, esibizioni di equilibrismo. Sei giorni tra arte, formazione e spettacolo, nei quali misurarsi con emozioni e competenze nuove e scoprire la didattica sottesa alle discipline del circo, che uniscono arti, sport e socialità, e, con un approccio quanto mai utile in tempo di Covid, insegnano a rispettare le regole e gli spazi altri in maniera sempre costruttiva e mai restrittiva. La chiusura del Festival, il 17 giugno, sarà affidata a  Emiliano Toso, che saprà toccare le corde più profonde degli spettatori, grazie alla sua musica a 432 hz».

Durante il 16° Festival delle arti di Strada di Bra interverranno le seguenti compagnie: Francesco Sgrò, Circo Pacco, Zapotek & Denise, Circo Puntino, The Three dots, Francesco Giorda, Samuele d’Alcantari, il duo Due Ottave e il Circo Madera.

Il 12 e 13 giugno si esibiranno anche 4 musicisti: Cecilia Concas, Mara Stroppiana, Carlo Gaia e Tommaso Caenazzo, in arte Tomico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button