800mila euro di “nuova” energia

Tutto pronto, a Priocca, per una procedura di gara per certi versi “epocale”: anche per il suo importo, di poco superiore agli 800mila euro. Stiamo parlando delle opere di adeguamento normativo e di efficientamento energetico degli impianti di illuminazione  pubblica e di quella “ordinaria” all’interno degli edifici comunali, ma anche della collegata gestione integrata di tali servizi.

Il sistema è quello, congruo e economicamente funzionale, del finanziamento tramite terzi: una risorsa già attuata da realtà vicine come Canale, che consentirà di disporre di sistemi nuovi e capaci, senza scavare nelle casse comunali. Complesso, come iter di appalto? Non propriamente: e sì che, per questa iniziativa già annunciata lo scorso inverno dal sindaco Marco Perosino, si farà affidamento a forze esterne: la piattaforma telematica Asmel consortile, in ragione della garanzia sicura della trasparenza di questo sistema già collaudato su scala nazionale.

P. D.

X