dal PiemonteAttualità

8 marzo: l’impegno della UISP per rendersi utili alle donne ucraine e ai loro bambini

Ci siamo iscritte alla Just The Woman I am organizzata dai nostri amici del Cus Torino. Il nostro percorso sarà dal ponte Balbis al ponte  di piazza Vittorio Veneto e ritorno. Cammineremo insieme con il pettorale : “UISP per le donne ucraine” e distribuiremo un volantino per comunicare che la nostra sede di via Nizza 102, sarà un punto di raccolta per beni di prima necessità da inviare in Ucraina o nei centri di accoglienza profughi italiani tramite organizzazioni accreditate. Un volantino che  distribuiremo anche agli oltre 120mila soci della nostra regione indicando sedi di altri comitati nelle altre province. La nostra Rete associativa, ispirandosi ai principi della Costituzione, ripudia la guerra: continueremo allora ad operare, sempre più convintamente, come sottolinea il nostro Statuto, per “i valori di dignità umana, di non violenza e solidarietà tra le persone, di pace e intercultura tra i popoli, cooperando con quanti condividono tali principi.”

Lo sport è un veicolo potente di valori e di mobilitazione delle coscienze, fondato su valori universali e di fratellanza, primo tra tutti il ripudio della guerra e della violenza.”

(*dal comunicato stampa UISP nazionale)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button