CHERASCODal Comune

350mila euro per l’acquisto della sede dell’Archivio storico di Cherasco

La banca Intesa-San Paolo vuole cederlo, il Comune comprarlo l’immobile di via Monte di Pietà n. 43 a Cherasco. Degli indirizzi per l’acquisto discuterà domani sera il Consiglio comunale. Lo stabile sede anche di alcune as­sociazioni, ospita l’archivio storico della Città: documenti che vanno dall’origine sino alla fine del XX secolo, tra cui quelli raccolti da Giovanni Battista Adriani e il primo catasto figurato risalente a fine 1700. Il prezzo minimo proposto dalla banca è di 350mila euro.

L’immobile, che il Municipio ha già da lustri in comodato gratuito, non è in cattive condizioni ma il tetto sarebbe da rifare. Altra deliberazione importante della riunione convocata per le ore 18.30, quella collegata all’ultimazione dell’autostrada Asti-Cuneo: per esigenze di cantiere è stato individuato sul territorio cheraschese, località Molinetta, il sito dove estrarre sabbia e ghiaia. Per dare via libera a questa ennesima cava, l’assemblea civica dovrà provvedere a una variante semplificata del Piano regolatore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button