CHERASCOALBABRALANGHEROERO

2022, i principali eventi del territorio raccolti nella nostra fotogallery

Gennaio.

Sembra distante anni luce, ma il nuovo anno si aprì con l’allarme contagi da Covid 19, con tanta preoccupazione per l’arrivo della quarta ondata, causata dalla variante Omicron. Il Piemonte diventa “arancione” e si riaffaccia la preoccupazione per un possibile lock-down, ma solo per i non vaccinati. A livello sanitario emerge per la prima volta la preoccupazione per la diffusione della peste suina, che sta dilagando tra la fauna selvatica andando ad interessare gli allevamenti di maiali.

Tra i “trend topic” del mese anche il completamento dell’A33 Asti-Cuneo e l’infinito dibattito sul progetto da realizzare e la questione pedaggi nel tratto che attraverserà la Città di Alba.  Intanto si vocifera sulla possibile conclusione dei lavori di realizzazione della bretella Roddi-Verduno, ma con il senno di poi, oggi sappiamo che non è stato così.

Sul fronte economico (sebbene la guerra il Ucraina non fosse nemmeno un’ipotesi) era già ben vivo l’allarme energetico, con l’aumento dei costi e delle materie prime. Ad Alba viene nominato per la prima volta il garante dei disabili (Orsola Bonino), mentre a Bra torna viva la preoccupazione per le infiltrazioni mafiose in città.

Febbraio.

Ad Alba si riapre il dibattito sull’eventualità di fondare l’Enoteca cittadina, mentre in Consiglio comunale arrivano le dimissioni di Olindo Cervella. Sul fronte ambientale viene introdotto il sacco conforme per la raccolta dei rifiuti e in città si inizia a discutere su questa novità. Riparte la stagione dei restyling ed il primo cantiere (molto discusso) è quello che interesserà corso Europa.

A Bra tiene banco il vertice religioso, con il canonico Roberto Repole, docente e direttore della Sezione torinese della Facoltà teologica dell’Italia settentrionale, che viene nominato vescovo della diocesi.

L’economia rende omaggio alla Ferrero approva un bilancio da 12,7 miliardi e tocca quota 34.374 dipendenti ed è l’industria cuneese più florida. Viene pubblicata la classifica dei politici “paperoni” e Marco Perosino il più ricco con 152mila euro di reddito.

A qualche migliaio di chilometri si registra l’invasione russa dell’Ucraina e la società civile si mobilita con varie manifestazioni. La crisi energetica inizia a farsi sentire e le città iniziano a ridurre l’illuminazione pubblica.  Il Covid sembra arretrare, ma intanto il Piemonte è il primo ad avanzare l’ipotesi di introdurre la quarta vaccinazione.

La cultura accoglie nuovamente Ludovico Einaudi, che conferma il suo grande affetto per la città di Alba, inaugurando il suo nuovo tour al Teatro Busca. Esce il nuovo film di Emanuele Caruso (A riveder le stelle).

A livello sportivo il Rally di Alba viene promosso a prova del Campionato Italiano mentre la Lorenzoni Bra conquista lo scudetto di Hockey su pista.

Marzo

Il mese si apre con il “compleanno” di Beppe Fenoglio, che soffia sulle 100 candeline e diventa protagonista dell’evento “Beppefenoglio2022”, che per un anno intero proporrà eventi e mostre dedicate al grande scrittore albese.  La guerra in Ucraina è ormai conclamata e scatta la gara di solidarietà per aiutare il popolo di quel paese. Sono moltissimi i convogli che partono verso est per portare generi di prima necessità. Sono oltre 100mila i profughi che arrivano nella nostra regione. Il Piemonte “sfonda” quota 1 milione di contagi Covid e i ristoratori protestano per la conferma del Green Pass fin dopo le festività pasquali. Sempre restando in tema ristorazione cadono le stelle ad Alba: lo chef Andrea Larossa si trasferisce a Torino e porta con sé il riconoscimento della Guida Michelin. Sul fronte enogastronomico Tomaso Zanoletti eletto Gran Maestro dell’Ordine dei Cavalieri del Tartufo.

Dopo corso Europa si prepara la riqualificazione di piazza Ferrero. Si inizia a parlare di Alba, la statua realizzata da Valerio Berruti, mentre i baristi protestano per l’apertura del cantiere che blocca i dehors.

La solidarietà albese giunge in Africa: medici e volontari vanno in Kenia, dove all’ospedale di Kinangop, vengono eseguiti oltre 50 interventi chirurgici.

I Trelilu compiono 30 anni e festeggiano con un concerto ad Alba.

Aprile

Il mondo del vino torna a sorridere. Vinum dopo due anni di stop registra il sold out, mentre fa ancora discutere Vinitaly, che finalmente torna alla normalità, ma non convince appieno le aziende . Anche il Consorzio tutela Barolo e Barbaresco torna in pista con Grandi Langhe, che migra alle Ogr di Torino. Venaria ospita, invece, i Roero Days.

Fuga dalla vaccinazione: nessuno vuole più fare la terza dose, ma nel frattempo parte la quarta per anziani e fragili. Intanto ripartono i contagi e all’ospedale di Verduno viene piantato un ulivo in ricordo delle vittime. Il progetto Casa della Salute all’ex ospedale San Lazzaro registra uno stop improvviso, in attesa dell’intervento della Regione.  Calano i veli sul progetto della nuova piazza Ferrero. Inizia il dibattito sulla grande scultura di Berruti, promossa da un sondaggio del Corriere. Intanto Alba si candida a Capitale della Cultura 2026. Sembra imminente l’appalto per la rotonda di Scaparoni, ma ad oggi ancora nessun lavoro in vista.  Il clima inizia a fare le bizze. Dopo mesi di siccità, ritornano le precipitazioni che portano diffuse grandinate. Sono 10 le tonnellate di rifiuti raccolti dai volontari nel corso dell’iniziativa “Visita Ama Rispetta. Aiutaci a proteggere i nostri paesaggi Unesco”.

Torna la Superstrabra con oltre 2mila partecipanti. Aprono i cantieri per lo skatepark. Il Roero canta le uova, dopo due anni di stop e si ritrova a Montaldo Roero. Alcuni docenti della Scuola Enologica si recano a Capoverde, dove tengono un corso di viticoltura ed enologia dedicato ai giovani di Fogo. Piero Conidi terzo ai mondiali per pizzaioli, podio anche per l’Alba Cheer ai mondiali in Florida. Collisioni annuncia tutti i suoi concerti albesi, ma intanto deve chiudere il “Circo” a causa dei ripetuti reclami dei residenti della zona di piazza Sarti.

Maggio

Siamo ancora in primavera ma arriva la prima ondata di caldo e scatta l’allarme siccità, con limitazioni all’utilizzo dell’acqua per l’irrigazione. Sul fronte istituzionale Mariano Rabino è eletto presidente dell’Atl. Alba e Bra a braccetto con gli “avanzi” di amministrazione: la capitale delle Langhe ne mette a bilanco 6miloni di euro, Bra risponde con 8.

Il Covid registra una nuova puntata, con l’arrivo della variante sudafricana Ba, più contagiosa, ma meno pericolosa. Si affaccia una nuova emergenza sanitaria: il vaiolo delle scimmie. Primi bilanci per l’ospedale di Verduno che festeggia il secondo compleanno.

5mila studenti della Granda incontrano Andrea Bocelli, nell’ambito dell’iniziativa “La generazione delle idee”, promossa dalla Fondazione Crc.

I soci della Banca d’Alba si ritrovano tutti insieme per la festa annuale: tutti gli indici in crescita I volumi salgono a 11,4 miliardi e i soci hanno superato i 61.000. Banca di Cherasco, invece, celebra i suoi primi 60 anni L’Italgelatine di Santa Vittoria diventa tedesca con la cessione delle quote di maggioranza a Bregal Unternehmerkapital.

Vengono annunciati i lavori al Carcere Moltalto di Alba, per complessivi 3.8 milioni. Ancora al palo l’A33: non arriva il via libera all’apertura del cantiere per gli ultimi 5 chilometri del tracciato. Intanto si pensa a ricostruire lo storico ponte sul Tanaro a Verduno.

Inedito derby calcistico all’Augusto Manzo con la partita Parlamentari vs Città del Vaticano, nell’ambito del Triangolare del Sorriso, il cui incasso è stato devoluto all’Ospedale Ferrero di Verduno.

Alba e Go Wine accolgono il gotha dei vitigni autoctoni della Penisola. Amedeo Della Valle è proclamato miglior cestita italiano, mentre Claudia Zunino è campionessa italiana di Badminton. Matteo Sobrero vince la tappa a cronometro di Verona al Giro d’Italia. L’albese Alessandro Bonardo è il primo maestro di bonsai europeo. In casa Langhe Roero Basketball inizia a parlare di divorzio tra Olimpo e Abet Bra.

Giugno

Il clima non fa sconti: chiesto lo stato di emergenza per la siccità persistente. Sul fronte Covid, brutte notizie per i Piemontesi, che vedono abbassata di un anno la speranza di vita. Intanto arriva il primo caso di vaiolo delle scimmie nella nostra regione.

Ad Alba scatta l’allarme negozi storici, in via Maestra chiudono Cignetti e Ognibene. L’amministrazione pensa al gemellaggio con la martoriata città di Bucha in Ucrania. Si riconverte l’ex tribunale, che potrebbe ospitare il Centro per l’Impiego. La Ferrero torna a premiare i suoi dipendenti più fedeli, con 35 e 40 anni di anzianità. Si inizia a parlare di Fiera del Tartufo: con tre mesi di anticipo viene svelato il programma 2022.

Bra premiata al concorso Cittàslow per il suo progetto sugli alberi. Treni: annunciata la riapertura della linea Alba – Asti, la data prevista è settembre 2023. Referendum sulla giustizia: in Italia non si raggiunge il quorum. A Cravanzana e Sommariva Bosco, invece sì.  Arriva Spazzamondo: sotto l’egida della Fondazione Crc studenti e volontari ripuliscono il territorio dai rifiuti;

Hockey. Dopo la pista anche il prato registra il trionfo della Lorenzoni Bra.  Due studenti albesi “eroi per un giorno”, dopo aver salvato un amico dall’annegamento presso la piscina di Albamare.

Luglio

Dopo la siccità arrivano i tornado: improvvise bufere devastano campi e infrastrutture. Ad Alba crollano numerosi alberi storici.

Arriva Collisioni: in piazza Medford concerti da record, sotto un sole cocente trionfano Blanco, Pinguini, Madame e molti altri ancora. Grandi concerti anche a Bra, con Dargen D’Amico e Monforte, dove si esibiscono Capossela e Clementine.  A Roddino arriva la 31ª edizione della Mataria d’Langa.

Situazione Sanitaria: Omicron dilaga e schizzano in alto i contagi. Si inizia a parlare di un altro virus temibile: il West Nile trasmesso dalle zanzare. Intanto sembra esserci la svolta per la Casa della Salute di Alba, grazie all’intervento della Fondazione Crc.

Dopo innumerevoli tira e molla, Marco Marcarino si dimette da assessore alla Sicurezza, al suo posto arriva il giovanissimo Lorenzo Barbero.  Intanto il sacchetto conforme crea grattacapi all’Amministrazione comunale.

Chef Enrico Crippa annuncia l’apertura di un ristorante a Doha. La sede? Le iconiche Torri di Katara. La pizzeria Cincillà di Alba, festeggia i 50 anni di attività.

Progetto di riqualificazione per l’ex caserma Govone: bandito un concorso per la sua realizzazione, che viene dagli albesi Ugo Costantino e Samuel Di Blasi. Anche per la facciata del Duomo sono attesi lavori di sistemazione, per restituirla all’aspetto del 19° secolo.

Il Barolo di Gaja entra nella stazione spaziale orbitante, per un esperimento scientifico innovativo. Agenda 2030: Bra è classificato come Comune Sostenibile e accederà ad importanti finanziamenti. È piemontese il campione di Tiktok: il giovane Khaby Lane ha superato i 144 milioni di follower. Viene sancito il divorzio tra Albet e Olimpo: il progetto Langhe Roero Basketball prosegue con un nuovo Cda che coinvolge la Novipiù Campus Piemonte di Casale Monferrato.

Agosto

Sanità: scatta l’allarme medici di base. A livello territoriale sono almeno 15 i posti scoperti.  L’emergenza Covid sembra essere rientrata. Si parla di addio alla pandemia.

Viabilità albese: in attesa dei lavori in tangenziale, ci si chiede dove potranno transitare i veicoli agricoli, che non entreranno in autostrada.  Si celebra il 60° compleanno della prima storica telefonata satellitare tra Alba e Medford.

Bra è ancora “Spiga Verde”: un premio di virtuosità ecologica. Taglio del nastro per lo skatepark, ma preoccupa la sicurezza degli utenti che non usano il casco.

La Russia rimane in Ucraina ed intanto copia la Nutella. A Mosca nei supermercati viene venduta la Brutella.

Si preparano le liste per le politiche di settembre: pochi i candidati del nostro territorio, che per altro rischiano di non essere eletti.

Vitigni resistenti: arriva il via libera dalla Regione. Intanto la vendemmia si preannuncia come estremamente anticipata e con rese al 60%.  Intanto la grandine, distrugge raccolti nel Doglianese.

Bruno Bertero è eletto direttore generale dell’Ente Turismo. Anche il Centro Studi Tartufi ha un nuovo direttivo, ma alla presidenza rimane Antonio Degiacomi. Il Monferrato meglio delle Langhe? Il derby Unesco sembra premiare l’Astigiano, dove è un proliferare di strutture turistiche di eccellenza.

La gente non va più al cinema: spettatori in caduta verticale con un -70%.

Settembre

Calano i veli su Alba, la grande scultura di Valerio Berruti. Parata di Vip in piazza Ferrero, con le lacrime di Giovanni Ferrero e la signora Maria Franca, che riceve il Premio Gratitudine dalla Fondazione Ospedale di Verduno. La statua del Generale Govone ha una nuova casa: sarà collocata nei giardinetti antistanti il Liceo Scientifico Cocito.

Crisi energetica e costi alle stelle: le piscine potrebbero chiudere per il caro bollette. Bra si prepara all’austerity tra termosifoni abbassati e lampioni spenti. I paesi di Langhe e Roero confermano l’illuminazione dei propri monumenti.

Festa del Vino: anche dopo il Covid, è confermata su due fine settimane. Si pensa alla Fiera e viene eletta la Bela Trifolera 2022: si chiama Serena Ribero. La città di Alba è stata nominata Capitale mondiale dell’enoturismo.  “La banda degli asini” arriva al Busca: in vista del Palio proiettato in anteprima il film diretto da Max Chicco. Svelato anche il drappo che sarà assegnato al vincitore del palio: autore dell’immagine è Beppe Fenoglio.

Poste Italiane dedica un annullo filatelico a Fratel Luigi Bordino. Sul fronte economico c’è da registrare la novità in casa Eataly, con la famiglia Farinetti che cede il 52% delle quote a Investindustrial. Si rinnovano i comitati di quartiere di Alba: complessivamente sono stati 126 i candidati in lizza, che aspiravano all’elezione nelle 12 circoscrizioni. Pierino Alario, compie 104 anni l’albese più anziano-

A Bra inizia il restauro di Palazzo Garrone: spesa prevista 2 milioni.

Vendemmia: alla fine la qualità non è male, ma ad eccellere è soprattutto il Barbera. Unione Italiana Vini conferma un calo in doppia cifra della produzione di uva in questo 2022. Per la prima volta all’Enologica di Alba, una classe a maggioranza femminile.

Alle audition di Xfactor 2022, si presenta sul palco l’albese Linda Riverditi, che conquista i giudici e si qualifica per i live, che andranno in onda a fine ottobre.

Ottobre

È il mese della Fiera del Tartufo. Ma prima del taglio del nastro si corre il Palio. A trionfare è il Borgo dei Brichet. Sul fronte della rievocazione storica vince a mani basse il Borgo di San Lorenzo. A sorpresa e quasi inaspettata arriva la visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il “primo cittadino” d’Italia prende parte alla cerimonia inaugurale della Fiera, ma non taglia il nastro, lasciando le forbici ad una bimba.  I tartufi raggiungono prezzi da capogiro, con valutazioni che superano i 600 euro l’etto. Le domeniche di fiera registrano clamorosi sold out: boom di persone nei due fine settimana dedicati al Baccanale, che quest’anno raddoppia gli eventi.

Crisi energetica. La Mondo si “sposta” in Africa, dove è stata trasferita la lavorazione dei giocattoli. La crisi si sente anche nel tessuto sociale albese: è boom di richieste di aiuto da parte delle famiglie alla Caritas. Anche le chiese corrono ai ripari, limitando al minimo il riscaldamento, anche durante le funzioni. Alba non rinuncerà alle luminarie natalizie: Aca, Comune e Banca d’Alba copriranno le spese dell’accensioni di luci Led.

Politica: brutte notizie dalle elezioni. Alba e il suo territorio non saranno rappresentate a Roma. Dopo il complicato conteggio (e riconteggio) anche il senatore Perosino è tagliato fuori per una manciata di voti. La Granda si consola con il governo: Guido Crosetto e Daniela Santanché nominati ministri della Difesa e del Turismo.

A Bra si investono tre milioni per il nuovo palasport e arriva la notizia che la città della Zizzola sarà sede di tappa del Giro d’Italia 2023.

Rimanendo in ambito sportivo, si corre l’Ecomaratona del Barbaresco. Francesco Mascherpa ed Eufemia Magro tagliano a braccia alzate il traguardo dopo 42.195 metri di durissima corsa.

Ad Alba torna la laurea in Scienze Infermieristiche: inizia l’anno accademico per 20 matricole.

Adesso è deciso: con una spesa di 26 milioni di euro per Alba e 20 milioni per Bra i due vecchi ospedali saranno trasformati in case della salute. Il termine dei lavori è previsto per il 2026.

Novembre

Covid: dopo la decisione del Governo riammessi al lavoro 15 sanitari no vax, ma non si sa dove saranno collocati, visto che non possono restare a contatto con i pazienti. Se la pandemia rallenta, inizia a preoccupare la sindrome influenzale, rimasta al palo negli ultimi due anni, grazie alle mascherine.

La Fiera del Tartufo prosegue con successo per tutto il mese. Non calano i prezzi delle Trifole ed anche all’Asta si raggiungono prezzi record. Dall’incanto raccolti 604mila euro che saranno distribuiti in beneficenza.

Sul fronte gastronomico, Alba e il territorio confermano quasi tutte le stelle Michelin. Enrico Crippa (Piazza Duomo) ancora tre stelle, alle quali se ne aggiunge una quarta per la sostenibilità.

Ad Alba risultati confortanti dalla raccolta differenziata. In un anno mille tonnellate in meno di rifiuti in discarica, ma emerge il problema dei sacchi non conformi abbandonati sul territorio. In Consiglio arrivano le dimissioni di Rosanna Martini.

Cronaca: Valerio Pesce, tabaccaio in piazza Cristo Re, viene ucciso dal padre, dopo una discussione.

Un’onda arancione di 500 ragazzi invade Alba per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne.

Crisi energetica: in ottobre calano del 10% i consumi, ma il mese appena concluso è stato decisamente caldo ed ha consentito di mantenere i termosifoni spenti. Intanto divampano le polemiche per l’accensione delle luminarie natalizie, arrivata già ad inizio novembre.

Politica: Luca Robaldo è eletto nuovo presidente della Provincia di Cuneo, succede a Federico Borgna.

Si inizia a programmare Collisioni 2023. Il primo ospite annunciato è Checco Zalone.

Dopo innumerevoli panchine giganti, ad Alba arriva il Banco Gigante. È stato collocato sulla collina dell’Ampelion in occasione della festa per i 141+1 anni della Scuola Enologica.

Ad Asti arriva Papa Francesco, ma Alba è tagliata fuori dalla visita privata del pontefice e beve soltanto vini monferrini.  Rimanendo in tema religioso, parte la causa di beatificazione per un giovane di Canale, Fabrizio Boero, morto nel 1992 all’età di 19 anni per un incidente automobilistico.

Storico debutto per una squadra di basket femminile senior. La Twin Town Lrb scende in campo per la “prima” in serie C e conquista i primi due punti.

Dicembre

Arriva la prima neve e dopo anni di assenza, la copiosa imbiancata, genera disagi enormi dappertutto. Veicoli bloccati e code infinite.

Inaugurata la San Paolo Senior Housing residenza per anziani nel centro di Alba. La struttura è articolata su 5 piani e potrà accogliere fino a 100 ospiti con 12 alloggi per coppie.

Politica: Gionni Marengo lascia Dimissioni del consigliere comunale Al suo posto Alessandro Giannotto

Grande festa per i 20 anni dello Zonta Club. Al Ristorante Madernassa un raduno conviviale e solidale.

Ad Alba arriva Roberto Vecchioni, che tiene una lezione su Beppe Fenoglio, incontra i neo 18enni e riceve il premio Roddi 2022.

Linda Riverditi raggiunge la finale di X-Factor. Al termine del talent conquista il terzo posto finale e gli applausi di tutti gli albesi. Il Parco Tanaro di Alba è stato affidato a Collisioni, che ne curerà la manutenzione, la sorveglianza e lo utilizzerà per organizzare eventi.

Da Anteprima Vendemmia arriva il giudizio definitivo: quella del 2022 sarà una Vendemmia a 4 stelle e mezzo.

“La clinica dei ricci” premiata in Germania. Il film dedicato alla struttura di Novello trionfa al Nature Film Festival.

L’anno si chiude con la cronaca. Arriva l’indagine Feudo 2 che porta all’arresto dei sindaci di Vezza e Montaldo Roero, oltre ad alcuni funzionari comunali. Sul piatto ci sono numerosi capi d’accusa che dovranno essere giudicati a processo. Intanto sono sciolti i Comunali dei due centri del Roero.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button