Treno + bus a Neive, un unico biglietto per un trasporto giornaliero rapido, economico e green

Treno + bus a Neive, un unico biglietto per un trasporto giornaliero rapido, economico e green
NEIVE – Arrivare in treno tutti i giorni, anche nel weekend, alla stazione di Alba e poi raggiungere comodamente Neive nell’assoluto rispetto dell’ambiente, lasciando l’automobile in garage, con tempi e costi vantaggiosi e in totale sicurezza.
Sono i tanti plus della nuova soluzione intermodale frutto della sinergia tra Trenitalia Piemonte e Bus Company, nata per agevolare i visitatori e gli amanti dell’enogastronomia che decidono di scegliere il treno, in combinazione con il bus, per raggiungere uno dei borghi più belli d’Italia terra dei rinomati quattro vini piemontesi, Barbaresco, Barbera, Moscato e Dolcetto.
Il nuovo collegamento treno+bus è stato presentato stamani alla stazione di Alba dal Direttore Passeggeri Regionale Piemonte di Trenitalia, Marco Della Monica e dall’Amministratore Delegato di Bus Company, Enrico Galleano. Presenti l’Assessore ai trasporti del Comune di Alba, Massimo Reggio e il Sindaco di Neive, Annalisa Ghella.
 Saranno 25 i collegamenti regionali feriali – 12 in andata e 13 al ritorno – che collegano Torino ad Alba da dove partiranno i bus con un orario abbinato per raggiungere la località di Neive. A questi si aggiungono 20 collegamenti il sabato e 9 la domenica.Il biglietto combinato treno+bus si potrà acquistare su tutta la rete di vendita Trenitalia: in formato cartaceo nelle biglietterie, self service, agenzie di viaggio del circuito Trenitalia e nei punti vendita autorizzati; in formato elettronico sul web all’indirizzo www.trenitalia.com e con l’App Trenitalia.
Per il Direttore regionale Piemonte di Trenitalia, Marco Della Monica si tratta di “un’importante soluzione di viaggio che rientra nel progetto nazionale di intermodalità, pilastro del Piano Industriale del Gruppo Fs Italiane, con l’obiettivo di agevolare l’interscambio ferro/gomma e facilitare l’accesso ai servizi con un unico biglietto acquistabile su tutti i canali di vendita Trenitalia. E’ la prima iniziativa sul territorio piemontese, destinata ad essere estesa anche ad altre realtà territoriali, che permette grazie allo studio degli orari di treno e bus di raggiungere Neive con i treni sfm4 Torino-Alba di Trenitalia e dopo 10 minuti dall’arrivo ad Alba, salire sul bus di Bus Company e in 17 minuti essere a Neive”
 “Questa sinergia con Trenitalia Piemonte è un passo importante nel sistema di interscambio gomma-ferro – dichiara Enrico Galleano, Amministratore Delegato di Bus Company -. Una dimostrazione di come si possono integrare dei servizi per portare nuovi collegamenti sul territorio e facilitare l’accesso ai sistemi di Tpl. La possibilità di avere un titolo di viaggio unico, da punto a punto, anche attraverso l’utilizzo di più vettori permetterà all’utente di preferire sempre più l’utilizzo dei mezzi pubblici alla vettura di proprietà. Stiamo lavorando per adeguare anche i sistemi informatici, affinché sia trasparente l’utilizzo del bus e del treno con lo stesso titolo di viaggio”.
“Accogliamo con favore questa iniziativa, volta a facilitare e favorire l’utilizzo del trasporto pubblico, elemento chiave per ridurre il traffico e l’inquinamento delle nostre città – dice Massimo Reggio, assessore ai Trasporti del Comune di Alba -. L’iniziativa di Trenitalia Piemonte e Bus Company è anche un segnale di attenzione alla direttrice Alba-Asti che per il nostro territorio è importante e strategica”.
“Come Comune siamo storicamente legati alla cultura del treno: avevamo una stazione che ha portato sviluppo alla nostra area urbana – afferma il Sindaco di Neive, Annalisa Ghella -. Siamo onorati per essere stati presi in considerazione da Trenitalia Piemonte e Bus Company nel nuovo servizio che faciliterà l’approdo a Neive, con particolari vantaggi per i nostri studenti e lavoratori. Essere più vicini a Torino non è solo un servizio, ma una grande opportunità. Non va dimenticato poi il lato turistico dell’iniziativa, visto che siamo uno dei borghi più belli d’Italia: questo nuovo collegamento intermodale faciliterà infatti l’afflusso di un maggior numero di turisti al nostro bel paese”.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat