ALBABRAAttualità

Tra vino e tartufo ecco la domenica di appuntamenti ad Alba e Bra

Prosegue Il weekend di fiera ad Alba con il folclore del Baccanale dei Borghi dalle 10 alle 19 appuntamento immancabile in cui l’intera città si trasforma in un vivace borgo medioevale con centinaia di figuranti in costume che coinvolgono i visitatori in giochi, scaramucce, teatro di strada, balli e canti. Un momento imperdibile di festa  alla scoperta tra le viuzze del centro storico con decine di piatti caldi e freddi, vino e momenti di intrattenimento.

L’Alba Truffle Show è anche lo spazio dedicato alle Analisi Sensoriali del Tartufo: con la guida di un giudice di Analisi Sensoriale del Centro Nazionale Studi Tartufo, l’occasione per scoprire i segreti del più celebre fungo al mondo tra degustazioni olfattive, test e prove pratiche.
Per gli appassionati dei vini del territorio di Langhe, Roero e Monferrato è possibile partecipare alle Wine Tasting Experience® organizzate in collaborazione con “Strada del Barolo e grandi vini di Langa”, un’originale formula di degustazione dedicata alla scoperta dello straordinario patrimonio vitivinicolo del territorio fra cui spiccano i vini rossi dal lungo affinamento, portabandiera dell’enologia italiana nel mondo. Ogni sabato alle 17.30 e la domenica alle 15.30 nella Sala Workshop del Cortile della Maddalena.
Il Cortile della Maddalena apre le sue porte, come ogni fine settimana dalle 9.30 alle 19.30, al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba. Protagonista assoluto il Tuber magnatum Pico, portato al Mercato dai trifulau del territorio e certificato ogni mattina dai giudici del Centro Nazionale Studi Tartufo. Ma non solo: il pubblico del Mercato Mondiale (biglietto di ingresso euro 4,00 – con degustazione di vini inclusa euro 13,50) può scoprire grazie alla rassegna AlbaQualità il panorama completo dell’offerta gastronomica e vitivinicola piemontese e i sapori della tradizione piemontese, naturalmente arricchita con una lamellata di Tartufo Bianco d’Alba nell‘area riservata alla degustazione all’interno della Grande Enoteca dall’Associazione Italiana Sommelier – AIS.

A Bra si conclude WineAround, oggi domenica 20 ottobre in P.zza Carabinieri Caduti a Nassirya nei pressi della stazione FS si terrà la MOSTRA MERCATO, dove saranno presenti oltre 500 etichette di vino proposte in degustazione e vendita dalle cantine presenti e dai banchi di assaggio della guida Vinibuoni d’Italia, birre artigianli, gastronomia e ristorazione. E’ stata una tre giorni dedicati alla promozione dell’eccellenza enogastronomica con un occhio di riguardo per i prodotti che sono espressione del territorio da cui nascono.

Un fitto programma di degustazioni guidate e laboratori accompagnerà la giornata della Mostra Mercato, con appuntamenti dedicati alla scoperta delle varie espressioni dell’Arneis e del Nebbiolo, alla Mixology di qualità a base spumante e Vermouth, alle birre artigianali con l’incontro tra gli spumanti monovitigno e le Italian Grape Ale realizzate con lo stesso mosto.

Protagoniste assolute le oltre 500 etichette di vino in degustazione, per lo più da vitigni autoctoni italiani, con qualche vera e propria rarità, grazie alla presenza di una selezione di cantine piemontesi e un’ospite dall’Umbria, affiancate dai banchi di degustazione della guida Vinibuoni d’Italia, dedicati agli autoctoni e agli spumanti Metodo Classico Italiani. Non solo vini, ma anche una selezione di birre artigianali, curata da My Personal Beer Corner, con un occhio di riguardo per le Italian Grape Ale, che saranno proposte anche in interessanti degustazioni per scoprirene le affinità con il mondo del vino. Non potevano mancare infine le tipicità gastronomiche del territorio, con un ricco menu da abbinare ai vini e alle birre in degustazione.

 

 

 

Mostra altri

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Apri chat