ALBABasketSPORT

SERIE B – Terzo finale al cardiopalma di fila, Alba sbanca Lucca con il canestro Tarditi

La freddezza di Tarditi regala all’Olimpo Basket Alba il canestro della vittoria a Lucca! Dopo un match a lungo condotto i langaroli si fanno agganciare e sorpassare nel finale, ma si ricompattano e trovano la giocata vincente dalle stesse mani che decisero la sfida dell’andata.

La partita

Nello splendido contenitore del Palatagliate di Lucca (3’500 posti) si gioca la quarta giornata di ritorno della Serie B Old Wild West, la terza partita negli ultimi otto giorni. La Geonova padrona di casa è all’ottava piazza e dopo alcune partenze pesanti cerca di rilanciarsi in ottica playoffs contro l’Olimpo Basket Alba, settimo.

Il 5-0 toscano non spaventa i langaroli, che con due triple e la giocata da tre punti di Rossi passano a condurre: 5-9. Alba inizia anche a dominare a rimbalzo in attacco; Rossi da terra serve Tarditi. Terenzi in contropiede apre la forbice ed è time-out di Catalani sul 7-13. Torna dopo oltre due mesi di assenza il capitano Danna e Rossi mette dieci lunghezze tra le due squadre (9-19). Entra però Drocker e accendendosi all’istante dal perimetro trova il 15-20 del decimo minuto.

Esce Kushchev per prendere un po’ di fiato, al suo posto c’è Pierini e il centro toscano segna il -3. Alba lavora bene in difesa e Lucca deve forzare sulla sirena dei 24″ tuttavia Del Debbio pesca il jolly del pari: 20-20! Rossi riaccende i suoi colpendo dai 6,75 m, i biancorossi tornano a crescere e Ielmini dall’angolo realizza il 23-30. Riecco Kushchev sul parquet, subito cercato dai toscani che risalgono a -3 (29-32). Ielmini e Rossi, però, tengono i piemontesi a distanza di sicurezza, anche se all’intervallo la contesa è apertissima: 31-37.

Terenzi scrive +8, Kushev non ci sta e la sfida è sempre in equilibrio (38-42). Poi Coltro si inventa un super assist schiacciato nel cuore della difesa che smarca Danna per il 41-46. Antonietti si sposta sulla linea di fondo per il +9 e anche grazie a una tripla di Giorgi il margine arriva sul +11. Del Debbio dalla lunetta limita il passivo al trentesimo (46-53).

Rossi dice +8, poi Terenzi ruba palla e si invola in contropiede: arriva una stoppata e sul rapido ribaltamento di fronte Banchi di tabella segna il 49-54! In un attimo cambia tutto, si accende il pubblico e Lucca impatta con Bartoli a sette minuti dalla fine: 54-54, time-out Jacomuzzi. Non cambia l’andamento emotivo della partita, Rossi tiene agganciata Alba ma Drocker regala la testa ai suoi: 58-56. La sorte non sorride ai piemontesi e Terenzi si infortuna nuovamente alla caviglia lasciando disperato il parquet. I biancorossi riescono dopo diversi minuti a costruire un tiro dal mezzo angolo per Tarditi ed è 58-58. Rossi subisce fallo e dalla lunetta non sbaglia (58-60), ma dall’altra parte Banchi è glaciale dall’arco per il 61-60 a quaranta secondi dal temine. L’Olimpo Basket si riversa in attacco all’ultimo assalto, Tarditi con azione insistita nel pitturato segna il rocambolesco sorpasso: 61-62! Il possesso conclusivo e di Lucca, Banchi trova solo il tabellone sul suono della sirena.

Vince così Alba dopo aver ancora sofferto le pene dell’inferno e l’infortunio di Terenzi, tuttavia arriva il terzo successo in una settimana che vale l’aggancio ad Empoli al sesto posto. Dopo aver condotto a lungo, complice la stanchezza dei tre impegni ravvicinati e delle rotazioni limitate, manca un po’ di lucidità nel costruire soluzioni a corto raggio sfruttando i lunghi. Forse non per caso il successo matura dalle mani di Tarditi che si conferma giustiziere della Geonova come all’andata.

Dopo questo trittico di fuoco, il calendario farà arrivare domenica al Pala 958 la capolista Omegna. Servirà una serata sopra le righe e tutto il sostegno possibile del pubblico di casa. La Serie B Old Wild West continua!

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

Tabellino

Geonova B.C. Lucca – Olimpo Basket Alba 61-62 (15-20, 16-17, 15-16, 15-9)

Geonova B.C. Lucca: Saverio Bartoli 13 (6/12, 0/2), Gian marco Drocker 13 (3/5, 2/6), Alessandro Banchi 9 (0/7, 3/5), Oleksandr Kushchev 8 (3/5, 0/0), Andrea Del debbio 6 (0/6, 1/8), Zdravko Okiljevic 5 (2/4, 0/4), Jacopo Pierini 5 (2/2, 0/1), Andrea Simonetti 2 (1/1, 0/0), Giancarlo Pagni 0 (0/0, 0/0), Alessandro Piercecchi 0 (0/0, 0/0), Massimo Perfetti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 12 – Rimbalzi: 31 6 + 25 (Zdravko Okiljevic 12) – Assist: 7 (Saverio Bartoli, Alessandro Banchi 2)

Olimpo Basket Alba: Tommaso Rossi 15 (4/8, 1/3), Diego Terenzi 13 (4/8, 0/0), Emanuele Tarditi 13 (4/5, 1/7), Mattia Coltro 8 (2/5, 1/2), Gianluca Giorgi 5 (0/2, 1/1), Alberto Ielmini 4 (2/3, 0/1), Luca Antonietti 2 (1/6, 0/3), Andrea Danna 2 (1/3, 0/0), Federico Bravi 0 (0/0, 0/0), Danilo Tagliano 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 21 – Rimbalzi: 37 10 + 27 (Luca Antonietti 12) – Assist: 9 (Andrea Danna 3)

Show More

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat