Maltempo costante e c’è pure un’allerta per grandinate

329
Che brutta primavera. Quella che si sta concludendo sul gran parte del Piemonte

Arriverà mai, quest’anno, la bella stagione? Viene da chiederselo leggendo i bollettini dell’Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, che ha diffuso l’ennesima allerta gialla per il Piemonte. Sono attesi altri forti temporali, i peggiori domani (giovedì) sera. I meteorologi prevedono per circa 36 ore il permanere di una situazione di “criticità ordinaria” sulle zone montane e pedemontane, dalla Valle di Susa alla Val Tanaro,  colline e pianure delle province di Asti, Alessandria, Cuneo e Torino.

Il passaggio della parte più attiva della perturbazione atlantica porterà anche grandine e raffiche di vento.

Temperatura massime in calo e ben al di sotto delle medie del periodo, tra i 21 e i 25 gradi.

Inevitabile sarà l’innalzarsi dei dei livelli dei corsi d’acqua, in particolare tra Torinese e Cuneese.

Già oggi ci sono stati alcuni fenomeni intensi di precipitazione: la stazione di Oropa (Biella) ha fatto segnare 88 millimetri di pioggia, con un picco di ben 37 in un’ora; 70 mm a Piano Audi (Torino), 51 a Venaria Reale, 40 a Camparient (Biella).