ALBABasketSPORT

Joel, il figlio d’arte della stella Carlton Myers nuovo acquisto per l’Olimpo Basket Alba

ALBA – L’Olimpo Basket Alba è lieta di accogliere Joel Myers nel roster della prima squadra impegnata nel campionato di Serie B Old Wild West!

Arriva un rinforzo per rimpolpare le fila del reparto esterni che ha dovuto fare i conti con l’infortunio che ha chiamato fuori dal parquet Cristian De Bartolomeo fino al termine della stagione.

Profilo

Joel Myers è play maker – guardia di 185 cm, classe 1995, figlio d’arte. Il padre Carlton Myers è una delle leggende della pallacanestro italiana, con al collo la medaglia d’argento agli Europei del 1997 e quella d’oro del ’99. A festeggiare i due successi con la maglia azzurra c’era anche Alessandro Abbio, oggi sulla panchina biancorossa con coach Jacomuzzi.

Joel arriva invece da diverse stagioni in Serie B. Nato a Rimini inizia a giocare a pallacanestro a tre anni e lì percorre anche la trafila delle giovanili. Mentre è impegnato con l’Under 19 proprio con la maglia di Rimini debutta in Serie B nella stagione dal 2012-13. Dopo un altro anno sempre in biancorosso, gioca a Sora in C Gold, prima di tornare in Serie B nel ‘15-16 quando si trasferisce a Fondi (9 punti di media in campionato) e a seguire approda a Forlì nel 2016-17 (10 ppg). Nel 2017-18 torna a Rimini dove colleziona 10,4 punti a partita e, infine, nel 2018-19 inizia a giocare a Lecco, sempre nel campionato cadetto, per poi spostarsi alla Fortitudo Roma.

Quest’anno ha iniziato la sua stagione a Chieti, per poi lasciare però la cittadina abruzzese e allenarsi negli ultimi mesi con la Scaligera Verona.

A partire da ieri sera, infine, è arrivato al Pala 958 per vestire la divisa langarola dell’Olimpo Basket Alba in Serie B.

L’intervista

Martedì sera ha svolto infatti il primo allenamento con coach Jacomuzzi e ha potuto conoscere i nuovi compagni. Dalle sue prime parole si percepiscono grande voglia e determinazione che saranno importanti per iniziare la nuova avventura ad Alba: “Conosco l’Olimpo Basket da un paio di anni e sono molto contento di arrivare qui perché la squadra è di alto livello e ci sono ambizione e voglia di fare bene. I giocatori sono tutti molto validi e per me che arrivo da un anno difficile sarà importante inserirmi in un gruppo così solido. Dalla mia parte ho grande voglia di rivalsa e ringrazio Alba perché mi offre l’opportunità di rimettermi in gioco”.

Dopo alcuni mesi infatti in cui non è stato semplice trovare opportunità per scendere sul parquet ad Alba ci sarà una preziosa opportunità: “Sono molto legato alla pallacanestro che per me è tutto. Ho giocato fin da piccolissimo e ho sempre voluto fare il giocatore. Le difficoltà che ho incontrato non mi hanno scoraggiato e voglio provare ad arrivare il più in alto possibile. In campo ho caratteristiche da play maker, ma gioco anche guardia e personalmente prediligo come arma il tiro da fuori”.

Non sarà facile inserirsi in un gruppo nuovo in corsa durante la stagione, ma le aspettative sono alte: “Dobbiamo provare a cavalcare l’onda dei risultati positivi da cui sta arrivando la squadra. A questo punto della stagione bisogna essere ambiziosi e provare ad andare più avanti possibile. Non bisogna accontentarsi e l’obiettivo è migliorare quanto più si potrà”.

Un benvenuto allora a Joel Myers nell’Olimpo Basket Alba con l’augurio di poter trovare l’ambiente ideale per fare bene e costruire con un finale da stagione che possa essere regalare grandi soddisfazioni.

Ufficio Stampa Olimpo Basket Alba

Pietro Battaglia

Show More

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat