Incendio fa danni in frazione San Giovanni

216
Vigili del fuoco in azione. In una foto di repertorio

Un incendio ha fatto danni piuttosto seri in frazione San Giovanni, presso il civico 140, a Cherasco. Il Comune, a seguito delle indicazioni ricevute dai vigili del fuoco intervenuti, ha disposto l’immediato sgombero e l’inagibilità di una tettoia agricola interessata più direttamente dal rogo, oltre che dell’appendice utilizzata come fienile e ricovero attrezzi.

L’ordinanza del sindaco Claudio Bogetti è mirata alla tutela della pubblica e privata incolumità e in particolare a impedire l’accesso all’area andata in fiamme da parte di persone estranee. Per questo è stato disposto il transennamento a distanza di sicurezza del fabbricato, con l’affissione di cartelli e quanto altro occorra ad avvisare, fatti salvi gli interventi di tecnici e imprese preposte all’eliminazione dell’attuale stato di pericolo. L’inagibilità perdurerà fino al ripristino delle condizioni di sicurezza relative alla stabilità delle strutture, da attestarsi mediante perizia tecnica da parte di professionista abilitato.