Già liberati dalla neve i primi quattro chilometri verso il Colle dell’Agnello

40

Cuneo – Sono già quattro i chilometri di strada liberati dalla neve, fino al secondo gruppo di malghe, sulla provinciale 251 verso il Colle dell’Agnello in alta valle Varaita. L’intervento di sgombero è iniziato subito dopo la consegna dei lavori avvenuta in Provincia martedì 15 maggio. Gli operatori della ditta appaltatrice Tidili di Chianale stanno ora lavorando sui tornanti dove ci sono le grandi valanghe, nel tratto più impegnativo del percorso dove ci sono ancora vari metri di neve. L’intervento è frutto di una sinergia tra enti che vede in prima linea Provincia, Consorzio Bim, Comune di Pontechianale e Unione Montana Valle Varaita.

La strada porta al valico europeo con la regione francese del Queyras, percorso di grande valenza turistica soprattutto per ciclisti e motociclisti appassionati di alta montagna, sarà praticabile a metà giugno, compatibilmente con il meteo e gli interventi finali per riportarla in condizioni di sicurezza.