Falsi tamponi per il coronavirus: ladri si fingono medici, fermati dai Carabinieri a Roreto di Cherasco

Falsi tamponi per il coronavirus: ladri si fingono medici, fermati dai Carabinieri a Roreto di Cherasco

RORETO DI CHERASCO – Nella giornata di oggi si sono verificati spiacevoli episodi a Roreto, è lo stesso Sindaco Carlo Davico a segnalarlo,  alcuni individui si sono presentati sotto le  false spoglie di medici chiedendo di entrare nelle case per fare i tamponi. Sono stati fermati dai carabinieri.  L’appello rivolto a tutti i cittadini di prestare massima attenzione e non aprire a questi personaggi. Se si presentano a casa chiamare il 112 e non aprire assolutamente la porta.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by