Autovelox in funzione alla discesa degli Orti di Bra

1354
Lungo la discesa. Il box per il controllo automatico della velocità che sarebbe operativo

Automobilisti segnalano al “Corriere” di avere visto ieri, venerdì 1° giugno, la Polizia municipale installare l’apparecchiatura autovelox in uno dei box acquistati dal Comune di Bra e posizionati lungo la tratta per Alba della statale 231. Si tratterebbe del box lungo la discesa di strada Orti, poco prima della famigerata “curva degli incidenti” scendendo dalla città verso la piana di Pollenzo.
Due settimane fa sul “Corriere”, un servizio aveva rivelato che questi armadietti blindati, “spacchettati” dagli involucri con cui erano stati installati già lo scorso gennaio, non erano ancora attivi. Adesso, secondo le segnalazioni giunte, lo sarebbero. Il Comune ha informato che due dei tre presenti in questa trafficata tratta, lavoreranno “a rotazione”; in uno, l’apparecchio per le foto-multe sarà presente, invece, in sede fissa. E’ in grado di riprendere e colpire chi supera il limite di velocità, fissato in 50 Km/h, su entrambe le corsie di marcia.

Anche grazie all’operato di questi autovelox, oltre al ritorno degli ausiliari del traffico già attivi in città da circa 3 mesi, il Comune di Bra conta di centrare quest’anno l’obiettivo di circa 1,8 milioni di euro di incasso da multe per violazioni del Codice della strada.