Altri fondi per piste ciclabili e sicurezza stradale

0
20

Semaforo verde della Giunta regionale al programma di azione 2018 del Piano della sicurezza stradale.

Uno stanziamento di 4,5 milioni di euro, che si aggiunge ai 10 già inseriti a bilancio lo scorso anno, servirà per incrementare le assegnazioni del bando sui percorsi ciclabili sicuri, consentendo di scorrere la graduatoria. Con altri 171.000 euro si potranno finanziare le scuole che hanno partecipato nel 2017 al bando “Bicibus/pedibus”, che vede in attesa 27 progetti, mentre 250,000 euro consentiranno la redazione di un programma per la mobilità ciclabile, 25.000 iniziative di comunicazione sull’incidentalità stradale e 29.000 attività di educazione nelle scuole.

Un’altra delibera autorizza ulteriori 890.000 euro per il cofinanziamento di interventi per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina nei Comuni con più di 20.000 abitanti.

Risorse che, secondo l’assessore ai Trasporti, testimoniano l’attenzione della Regione alla mobilità su bicicletta, sia in ambito urbano che a fini turistici. Questo tipo di infrastrutture assume una rilevanza strategica per i benefici, ambientali, economici e sulla salute dei cittadini che tale modalità attiva di trasporto comporta se opportunamente incentivata e dotata di percorsi funzionali. In particolare, è rilevante l’aspetto collegato al cicloturismo, anche per valorizzare territori oggi considerati marginali.